Tu sei qui

Bautista il perno, Iannone tra Go Eleven, BMW e non solo: il mercato SBK tra luci ed ombre

L’ANALISI – Le trattative devono ancora entrare nel vivo e ben tre team ufficiali sono chiamati a definire il proprio assetto per il prossimo anno. Chi farà la prima mossa e chi rischia?

SBK: Bautista il perno, Iannone tra Go Eleven, BMW e non solo: il mercato SBK tra luci ed ombre

Il mercato MotoGP è già entrato nel vivo e nelle prossime settimane è previsto un forte scossone una volta che verrà ufficializzato il compagno di squadra di Pecco Bagnaia. Se nel paddock del Motomondiale dobbiamo prepararci a un giugno di fuoco, in quello Superbike tutto tace o quasi per il momento.

La moto più ambita della griglia è certamente la Ducati e tutti sono in attesa della mossa che farà Alvaro Bautista. I rumors del paddock fanno intendere che, a meno di clamorosi colpi di scena, lo spagnolo possa rilanciare le proprie ambizioni anche per la prossima stagione, affiancando Nicolò Bulega, che come ben sappiamo gode di un biennale fino al 2025.

Tra i piloti in scadenza sul fronte degli ufficiali c’è però Alex Lowes, che dovrà ridiscutere il proprio contratto con Bimota e lo stesso discorso vale pure per Michael Van der Mark, il cui accordo scade a fine 2024.

A tal proposito, sul fronte BMW, la Casa di Monaco sta valutando attentamente le prestazioni dell’olandese e al tempo stesso sta monitorando Andrea Iannone, pure lui in scadenza di contratto con Go Eleven a fine anno nonostante un’opzione sul tavolo per il 2025.

In queste prime gare di Campionato Andrea ha certamente stupito e sul tavolo ha al momento due possibilità: proseguire con Go Eleven oppure sedersi al tavolo con i vertici BMW e discutere di una nuova sfida con la factory tedesca.

Come lui stesso ha dichiarato ad Assen, la sua priorità è quella di entrare in un team ufficiale e, proprio per questo motivo, The Maniac sta aspettando di capire quello che è intenzionato a fare Alvaro Bautista. Già, perché in caso di addio dello spagnolo, la Panigale V4 di Aruba vedrebbe il pilota di Vasto quale primo candidato per raccoglierne il testimone.  

Insomma, il mercato Superbike 2025 ruota tutto attorno ad Alvaro Bautista: una volta che lo spagnolo farà la propria scelta sarà poi effetto domino. 

Tra coloro che hanno il posto praticamente certo per la prossima stagione, o meglio secondo quanto scritto sui rispettivi contratti, troviamo Axel Bassani così come Johnny Rea ed Andrea Locatelli. Stesso discorso per i portacolori Honda, Vierge e Lecuona, nonostante la forte crisi che sta vivendo HRC in termini di risultati.

Infine occhio a chi scalpita per il passaggio dalla SuperSport in Superbike: è il caso di Stefano Manzi, che ha messo nel mirino la sella di Dominique Aegerter. Lo svizzero di GRT è quindi avvisato!    

MERCATO SUPERBIKE 2025 - TEAM FACTORY

Aruba.it Racing - Ducati: Nicolo Bulega - TBA
Pata Prometeon Yamaha: Jonathan Rea - Andrea Locatelli
Bimota by Kawasaki Racing Team: Axel Bassani - TBA
Team Honda HRC: Iker Lecuona - Xavi Vierge
ROKiT BMW Motorrad WorldSBK Team: Toprak Razgatlioglu - TBA

Articoli che potrebbero interessarti