Tu sei qui

Doppia gara a Misano per Rossi con una pole e un 5° posto in qualifica

Valentino giocherà in casa con il primo via alle 14 e il secondo alle 21. Anche nel 2025 correrà con le GT3: "ma a ottobre è in programma il test con l'Hypercar BMW"

Auto - News: Doppia gara a Misano per Rossi con una pole e un 5° posto in qualifica

Questo fine settimana Valentino Rossi correrà in casa. Il Dottore è infatti impegnato a Misano nel GT World Challenge Europe, dove domani si correranno le due gare Sprint. La prima scatterà alle 14 e la seconda alle 21 (e sarà possibile seguirle in diretta sul canale YouTube del campionato).

Prima delle qualifiche, Valentino era un po’ preoccupato: “siamo a Misano con i bei ricordi dello scorso anno, con la prima vittoria, e sono molto contento di correre nella mia gara di casa. Sembra essere un po’ più difficile questa volta, nelle prove abbiamo faticato un po’, abbiamo provato delle cose diverse e non siamo ancora contenti. Sarà bello correre la notte, non l’ho mai fatto a Misano”.

Questa volta Rossi è stato troppo pessimista, perché le qualifiche hanno sorriso al team WRT. Maxime Martin ha infatti conquistato la pole position per la gara del pomeriggio, mentre il Dottore ha ottenuto il 5° posto sullo schieramento per quella della sera. I presupposti per fare bene davanti al suo pubblico ci sono tutti.

La seconda vita (agonistica) del Dottore sta andando bene e il 2025 è  deciso: “ho già un contratto con BMW per il prossimo anno, quindi rimarrò con la stessa auto e penso lo stesso team. Correrò ancora nel WEC e nel GT World Challenge, spero anche di provare anche l’Hypercar a ottobre, ma comunque nel 2025 guiderò una GT3”. 

Giugno sarà un mese particolarmente caldo per il Dottore che affronterà due 24 Ore leggendarie. “La 24 Ore di Spa è la gara più importante del mondo per le GT, ma quest’anno correrò anche a Le Mans che è ancora più importante. Serve tanta preparazione, devi essere lì 10 giorni prima, sarà difficile ma penso sarà una grande esperienza. La gara di Spa è quella più affascinante in cui abbia corso” ha detto.

Articoli che potrebbero interessarti