Tu sei qui

Accise sulle auto elettriche: il Governo è al lavoro

Il ministro dell’Economia Giorgetti: "Bisogna recuperare quelle perse su benzina e diesel"

Auto - News: Accise sulle auto elettriche: il Governo è al lavoro

Sembrava strano che il Governo ancora non avesse fatto nulla... Di cosa stiamo parlando? Di carburanti... green. Sulla benzina e sul diesel ci sono le accise, aggiungiamo, le stramaledette accise, ma per le elettriche? A conti fatti, anche se non sono tante le automobili elettriche, stanno in ogni caso "portando via" delle entrate per il nostro Stato. Ecco dunque che il Governo starebbe pensando a come introdurre le accise anche sulle auto elettriche!

"Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha già iniziato a lavorare su questo punto – ha dichiarato il Ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti in occasione dell’Automotive Dealer Day tenutosi a Verona, aggiungendo che "Bisogna considerare l’aggiornamento della normativa europea sulla tassazione dei prodotti energetici. Pensate all’effetto che avrà l’elettrificazione sullo spostamento delle accise del carburante alle nuove forme di alimentazione".

Corretto o errato? Diciamo che i dati di Quintegia, società di ricerca organizzatrice dell’Automotive Dealer Day, il carico fiscale sull’auto è stato nel 2022 pari a 71 miliardi di euro. Di questi, 31,9 sono derivanti dai carburanti, 55 dalle spese di utilizzo del veicolo stesso e 12,3 miliardi dall’Iva su manutenzione, ricambi e pneumatici. Quanto guadagna lo stato sui carburanti? Circa un 60% di ciò che diamo al benzinaio, tra imposte dirette, ovvero l'IVA al 22%, ed imposte indirette, alias accise. Vedremo come cambieranno le cose.

Articoli che potrebbero interessarti