Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: “Oggi ho dovuto seguire Marquez e ha funzionato”

“Per come guido non mi piace seguire altri piloti, ma Marc era molto veloce nel terzo settore e volevo quindi capire come si comportava. L'esperienza in Honda l'ha aiutato"

MotoGP: Bagnaia: “Oggi ho dovuto seguire Marquez e ha funzionato”

Pecco Bagnaia fa brillare la Ducati nel venerdì di Jerez. Il campione del mondo trova infatti la zampata vincente al pomeriggio, che gli consente di siglare il tempo record in 1’36”025. Non male come segnale quello del portacolori della Casa di Borgo Panigale, intenzionato a ritornare alla vittoria dopo Losail.

“Dopo le difficoltà degli ultimi weekend abbiamo deciso di pianificare questo venerdì come un test e alla fine ha funzionato – ha esordito - siamo riusciti a provare più cose del solito e sono contento perché ho trovato una fiducia che mi mancava da tempo in frenata e ingresso curva. Penso sia stato un bel passo avanti, raggiunto a metà FP2, e inoltre sono entusiasta sia del giro secco che del passo gara. Giudico quindi positivo il mio venerdì”.

Chi pensi possano essere i principali avversari?
“Qua a Jerez ci sono tanti veloci piloti veloci, inoltre i distacchi sono contenuti. Se dovessi fare dei nomi direi Maverick, Marquez, Morbidelli, Bezzecchi, così come Martin. Il fatto è che alcuni di loro avevano la soft mentre altri la media, di conseguenza diventa difficile comparare”.

Possiamo dire che hai ritrovato quell’affiatamento che ti mancava  con la Ducati?
“Rimango coi piedi a terra e aspetto di vedere l’evolversi del weekend. Di sicuro a questo è un venerdì positivo”.

Ti abbiamo poi visto seguire Marquez?
“Sì, vero! Avevo bisogno di fare il tempo proprio come lui, considerando che c’era una bandiera gialla. Per come guido io non è l’ideale stare dietro a qualcuno. Marc, forse per l’esperienza con la Honda, è molto veloce nel terzo settore, soprattutto in curva 7. Grazie all’esperienza maturata in Honda è riuscito a portare un qualcosa anche sulla Ducati, infatti stamani lo vedevo forte. Ho quindi provato a vedere cosa stesse facendo e ha funzionato”.

Quest’oggi niente problemi di chattering, giusto?
“Al venerdì non ce l’abbiamo mai, aspettiamo di vedere il sabato cosa succede (sorride)”.

Oggi è arrivato Valentino. Ci hai già parlato?
“Ci parlerò stasera. Durante il weekend di gara mi confronto molto con lui, infatti si interessa. Lui trascorre più tempo nel team Pertamina, ma se ho bisogno gli chiederò”.

    

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy