Tu sei qui

Tesla Model 3 Performance 2024: aumentano le performance

La nuova Tesla Model 3 Performance conta ora su una potenza massima di 460 CV. Rivisti l'impianto frenante potenziato ed il telaio

Auto - News: Tesla Model 3 Performance 2024: aumentano le performance

Una nuova Tesla Model 3 Performance? Sì, quando nessuno se lo aspettava! La berlina elettrica offre un nuovo design esterno, ma soprattutto aggiunge più potenza al motore. Ovviamente è stato rivisto anche l'assetto e non mancano altre interessanti modifiche che ora andremo a vedere. Il suffisso Ludicrous e Plaid viene accantonato, bensì un badge dedicato che richiama al film Balle Spaziali. Vediamo come cambia.

Look "delicato" ma sportivo

Rispetto alla Model 3 standard, abbiamo dei paraurti anteriore e posteriore dal nuovo design. In più, c'è invece il diffusore, così come lo spoiler, rigorosamente in fibra di carbonio. Tutto questo dovrebbe dunque offrire una stabilità superiore in velocità. Rivisti i cerchi in lega, da 20" e con disegno sviluppato per migliorare la resa aerodinamica, nonché per dissipare il calore. Salendo a bordo, abbiamo dei nuovi sedili avvolgenti e climatizzati. Da segnalare degli inserti in fibra di carbonio sulla parte superiore della plancia. Il resto, rimane come sulla Model 3 restyling, ovvero con il monitor centrale da 15,4" ed il doppio caricatore wireless (oltre alle tre prese di ricarica USB di tipo C).

460 CV

Come accennato, i motori sono ora più potenti, per un totale di 460 CV. Parliamo di unità di quarta generazione di Tesla (+22% di potenza continua, +32% di potenza di picco e +16% di coppia di picco). Lo 0-100 km/h avviene ora in 3,1" mentre la velocità massima è di 262 km/h. Non cambia la batteria, la medesima della Long Range (autonomia dichiarata di 529 km). Rivisto poi l'assetto, mentre le modalità di guida sono tre: Standard (dedicato al comfort), Sport (assetto più rigido e sterzo diretto) e Track (rigidità generale delle sospensioni e risposta di sterzo e acceleratore più rapida). Come detto, l'assetto è stato rivisto, grazie alle sospensioni adattive che si adattano in tempo reale agli input del guidatore e della strada. Nuovo l'impianto frenante, potenziato e con una miglior risposta del pedale.

Già ordinabile sul sito ufficiale della Casa vede le prime consegne previste per maggio e giugno), con prezzi a partire da 55.990 euro. Questo per la carrozzeria bianca, poiché per gli altri colori si va dai 1.300 ai 2.000 euro in più, a seconda del colore. Gli interni bianchi, vengono 1.200 euro in più. L'Autopilot? 3.800 euro per le funzionalità base e ben 7.500 per la versione avanzata. Insomma, gli accessori non li regalano.  

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy