Tu sei qui

SBK, Rea mago del bagnato, è pole ad Assen! 2° Bulega, 3° Toprak

Johnny si regala la prima pole con la Yamaha precedendo di 94 millesimi Bulega, 4° Sam Lowes seguito dal fratello Alex e Gardner, 7° Bautista poi Rinaldi, Iannone, Locatelli e un super Spinelli, 16° Bassani

SBK: Rea mago del bagnato, è pole ad Assen! 2° Bulega, 3° Toprak

Il bagnato è il suo terreno di caccia prediletto e Johnny Rea ha fatto valere questa regola, conquistando la sua prima pole con la Yamaha. Lo ha fatto ad Assen in una Superpole condizionata dall’acqua, dove il Cannibale ha siglato il crono di 1’42”650.

Per soli 94 millesimi il nordirlandese ha avuto la meglio sulla Ducati di Bulega con Toprak e la BMW a chiudere la prima fila a 353 millesimi. Ad aprire la seconda compare invece Sam Lowes seguito dal fratello Alex e dalla Yamaha di Remy Gardner mentre Bautista non fa meglio del settimo tempo.  

Il campione del mondo accusa infatti un secondo dalla vetta seguito da Rinaldi e Andrea Iannone che chiude la terza fila col nono tempo. Dietro di lui Andrea Locatelli e un super Spinelli, alla prima in Superbike in sella alla Ducati di Barni.

Scorrendo la classifica, 12° Vierge, 15° Redding seguito da Bassani.

Finisce qua: è pole di Rea ad Assen!

11:14 Cade van der Mark mentre Sam Lowes diventa quarto davanti al fratello Alex. 7° Iannone davanti a Bautista che si porta in ottava posizione seguito da un super Spinelli

11:13 Risale la classifica Iannone, che diventa settimo mentre Mackenzie è decimo con la prima delle Honda. Bautista addirittura 17°. Lo spagnolo è però in pista per abbassare il proprio crono. 

11:11 Bulega abbassa il proprio crono in 1'42"650 con Bulega che diventa secondo a 94 millesimi. Spinelli resiste al 6° posto seguito da van der Mark e Bassani, 10° Iannone, 15° Bautista a oltre due secondi

Ultimi 5 minuti, ecco la classifica.

11:07 Rea si migliora in 1'43"026 precedendo Toprak che ora diventa secondo a 393 millesimi. Grandissimo Spinelli, è quinto dietro a Bulega a un secondo dalla vetta. 8° Iannone, 14° Bautista.

11:05 Bulega si porta in seconda posizione mentre Toprak sale in terza posizione a 398 millesimi da Rea. 6° un sorprendente Spinelli seguito da Alex Lowes, Bautista e Bassanu. 11° Iannone, 14° Rinaldi. 

11:03 Ecco i primi crono: 1° Rea in 1'44"236 seguito da Gardner poi Bulega e un super Spinelli seguito da Toprak. 7° Bautista seguito da Iannone

11:00 Ci siamo! Inizia ora la qualifica di Assen con Spinelli il primo in pista

10:57 Giunge ora la comunicazione che, a seguito della caduta in FP3, Iker Lecuona non prenderà parte alla Superpole e nemmeno a Gara 1 a seguito della contusione al ginocchio destro. 

10:56 Torna ora a piovere. Davvero incredibili le condizioni meteo di questo weekend olandese. 

10:45 Mancano soli 15 minuti al via della qualifica. Ad Assen è uscito un po' di sole, ma la pista è completamente bagnata. Ci sono 8 gradi nell'aria e 15 gradi sul tracciato in vista di questa terza qualifica stagionale. 

Alle ore 11:00 scatterà la Superpole di Assen della Superbike. Si preannuncia una qualifica incandescente, soprattutto per le condizioni meteo tra pioggia, freddo e vento con temperature attorno ai 6 gradi. Nella FP3 del sabato mattina, disputata sotto l’acqua, Bulega ha siglato il riferimento del turno in 1’44”274 precedendo le Kawasaki di Alex Lowes e Axel Bassani.

Quinto crono invece per Alvaro Bautista, a quasi due secondi dal proprio compagno, mentre Toprak è ottavo a due secondi dalla vetta seguito da Iannone. Soltanto 14° Rea con la Yamaha.

Da registrare nel finale la caduta di Lecuona, portato al centro medico per accertamenti.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy