Tu sei qui

SBK, Toprak-Van der Mark: BMW spara la doppietta in FP1 a Barcellona. 11° Bautista

Il turco e l’olandese dettano il passo nel turno del mattino seguiti dalla Yamaha di Rea, poi Bulega, Locatelli e Iannone. 7° Gardner seguito da Petrucci e S. Lowes, 10° Gerloff, 13° Bassani sotto il secondo. 16° Rinaldi

SBK: Toprak-Van der Mark: BMW spara la doppietta in FP1 a Barcellona. 11° Bautista

La FP1 di Barcellona vede brillare la BMW con Toprak Razgatlioglu e Michael van der Mark davanti a tutti. Un segnale non da poco quello della casa tedesca, che vede il turco siglare il riferimento in 1’41”199 precedendo il proprio compagno di 46 millesimi.

In terza posizione si inserisce invece Johnny Rea, che dalla vetta accusa circa due decimi, incalzato a sua volta da Bulega e Locatelli. In sesta posizione la Ducati di Andrea Iannone mentre resta fuori dalla top ten la Panigale di Alvaro Bautista, chiamato a fare i conti con un gap dalla vetta di oltre sette decimi.

Notizie positive giungono da Gardner, autore del settimo crono braccato da Petrucci e Lowes. I tempi sono particolarmente contenuti perché in un secondo troviamo ben 13 piloti, tra cui Axel Bassani il più veloce in Kawasaki davanti ad Alex Lowes. 16° Rinaldi, 18° Redding.   

11:05 Finisce qua: doppietta BMW con Toprak e van der Mark!

11:03 Balzo in avanti di Rea che diventa terzo seguito da Bulega e Locatelli. Entriamo ora nell'ultimo minuto. 

11:01 Van der Mark suona la carica: secondo tempo per l'olandese a soli 46 millesimi da Toprak. Al momento ci sono due BMW davanti a tutti. 

11:00 Sam Lowes sale in ottava posizione quando mancano 5 minuti al termine: Toprak comanda davanti a Bulega, Locatelli e Iannone, 5° Gardner, 7° Rea dietro a Petrucci. 

Ultimi dieci minuti di sessione: tutti a caccia di Toprak e della BMW in questo finale al Montmelò.

10:56 Passo in avanti per Danilo Petrucci, che si porta in sesta posizione a 586 millesimi dalla vetta. Il portacolori Barni mette Rea e la Yamaha alle proprie spalle.

Toprak è ora fermo ai box: c'è il turco davanti a tutti in questa FP1 con il crono di 1'41"199. Redding è invece 16° a un secondo e mezzo di distacco dal proprio compagno di marca

10:50 Iannone fa registrare la velocità massima di punta con i suoi 328 km/h. Bautista arriva invece a 325 km/h

10:45 Siamo ora a metà sessione: in un secondo troviamo ben 12 piloti a conferma di quanto siano contenuti i distacchi qual al Montmelò.

10:40 Ricordiamo che qua a Barcellona il tema gomma rappresenta un nodo cruciale, perché l'asfalto presenta un livello di grip particolarmente basso. Al momento nessuno dei piloti è sceso sotto il muro dell'1'41". Al momento ci sono tre Ducati nei primi dieci posti mentre tre Yamaha nei primi sei. Fuori dalla top ten le Kawasaki con Bassani davanti a Lowes.

10:35 Trenta minuti al termine di questa sessione dove Toprak e Bulega sono davanti al gruppo separati di soli due decimi. Terzo Locatelli poi Iannone, 19° Petrucci. 

10:32 In questo istante Iannone sta inanellando una serie di tornate con Bautista alle spalle. Andrea è quarto mentre Alvaro nono, 12° Bassani, 14° Rinaldi

10:30 Diamo un rapido sguardo alla classifica dove a brillare è Toprak in 1'41"199: ci stiamo quindi avvicinando all'1'40".

10:27 Bulega si prende la vetta in questo istante con il crono di 1'41"407 seguito a soli 66 millesimi da Locatelli. Ci sono quindi due italiani davanti a tutti con Rea quinto e Bautista che scende in ottava posizione.

10:25 Iniziano ad abbassarsi i crono: Gardner sigla il tempo di 1'41"784 seguito a soli 38 millesimi da Rea. Terzo Iannone con la Panigale di Go Eleven a due decimi dalla vetta.

10:23 Locatelli va al comando della sessione 1'42"015. Dietro di lui Bulega e Bautista con la Ducati di Aruba a due decimi.

10:20 Ci siamo: scatta ora la FP1 con van der Mark il primo a scendere in pista con la BMW. Non manca la curiosità per questi primi 45 minuti dove inizieremo a capire i valori in campo

10:00 Tra circa mezz'ora inizierà la prima sessione di libere della Superbike. Come detto splende il sole al Montmelò in questa prima giornata di prove. 

Alle ore 10:30 scatterà la prima sessione di libere della Superbike a Barcellona. Si preannuncia un weekend sereno al Montmelò con temperature attorno ai 20 gradi.

Sul tracciato catalano Bautista punta a tornare a guardare tutti dall’alto della classe mentre Rea e la Yamaha vogliono dare una svolta a seguito dell’inizio di stagione complicato in Australia.

C’è poi grande curiosità in casa BMW con Toprak senza scordarsi del quintetto Ducati formato da Bulega, Iannone, Petrucci, Rinaldi e Lowes, a cui aggiungiamo la Kawasaki di Alex Lowes.   

A quanto pare sembrano esserci tutti gli ingredienti per un weekend ad alto contenuto emozionale con le gomme a tenere tutti sotto scacco.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy