Tu sei qui

MotoE, Test Portimao: Garzo si prende il Day 2 davanti a Spinelli e Ferrari

Unico a scendere sotto al muro dell’146, lo spagnolo del team Dynavolt Intact GP ha negato un’altra tripletta ai piloti italiani, facendo registrare il giro più veloce della classe elettrica sul circuito dell’Algarve

MotoE: Test Portimao: Garzo si prende il Day 2 davanti a Spinelli e Ferrari

È stato Hector Garzo l’uomo più veloce della seconda giornata di test della MotoE, che si è svolta sul tracciato di Portimao in condizioni miste. Unico pilota a scendere sotto al muro dell’1’47, con il crono di 1’46”916 siglato nella prima delle quattro sessioni odierne di prove, il portacolori del team Dynavolt Intact GP ha negato un’altra tripletta ai piloti italiani, scrivendo il suo nome in cima alla classifica combinata.

In seconda posizione, a una manciata di millesimi dallo spagnolo, si è piazzato infatti il leader del mercoledì Nicholas Spinelli, seguito a breve distanza da Matteo Ferrari. Un po’ più attardato Alessandro Zaccone, che si è preso il quarto tempo, a tre decimi dalla vetta, precedendo Eric Granado.

Oltre ad imparare la pista dell’Algarve in vista del Round d’apertura della stagione, del prossimo 23 marzo, i piloti della classe elettrica stanno iniziando a prendere familiarità anche con il nuovo pneumatico posteriore sviluppato dalla Michelin per il 2024 della MotoE. Una grande novità, che verrà presentata ufficialmente dall’azienda francese proprio in occasione del GP del Portogallo.

Anche per questa ragione tutto il paddock della serie elettrica spera che la pioggia non torni a fare capolino sul circuito portoghese nella giornata di domani, la terza e ultima di questa tre giorni di collaudi, sebbene la pioggia abbia comunque permesso ai protagonisti della classe elettrica di raccogliere informazioni utili anche sul bagnato.  

I tempi delle quattro sessioni di giornata


Articoli che potrebbero interessarti