Tu sei qui

TGPone SBK, Phillip Island: Toprak vola, Bulega sorprende

VIDEO - La prima giornata di test in Australia si conclude con Razgatlioglu autore del nuovo record del tracciato. Bulega si conferma sorpresa dei test invernali, Iannone già fortissimo con la Ducati di Go Eleven

Iscriviti al nostro canale YouTube

Finalmente sono arrivate le tanto sospirate gomme Pirelli a Phillip Island permettendo a tutti i piloti di scendere in pista per la prima giornata di test SBK in Australia. A spuntarla è stato anche oggi Toprak Razgatlioglu, che ormai ha completamente in mano la BMW ed ha segnato il nuovo record del tracciato. Resta da capire la tenuta sul passo gara, ma almeno in qualifica c'è già la certezza che il turco sia destinato a diventare un osso durissimo. 

Bellissima prestazione anche per Bulega, che con la Ducati Panigale di Aruba ha occupato in ogni sessione di test le primissime posizioni, confermando di essere più che pronto ad essere protagonista anche nella stagione di debutto in SBK. Bene anche Locatelli e Iannone, che ormai sembra essersi tolto da dosso ogni residuo di ruggine e pare pronto a sua volta a lottare al vertice da subito. Meno brillante Bautista, che però ha forse nascosto le sue carte, mentre Jonathan Rea ha fatto un brutto highside, per fortuna senza grosse conseguenze, che di certo ha minato la sua fiducia nella prima giornata. 

Ci raccontano tutto il nostro inviato a Phillip Island Riccardo Guglielmetti in compagnia di Denis Sacchetti, team manager di Go Eleven. 


Articoli che potrebbero interessarti