Tu sei qui

SBK, Sekhmet Racing in pista nel mondiale femminile con Dobbs e Whitmore

La squadra di Maddi Patterson pronta alla sfida della stagione inaugurale del campionato: "Quando ho saputo che ci sarebbe stata, mi sono subito detta che dovevo esserci!"

SBK: Sekhmet Racing in pista nel mondiale femminile con Dobbs e Whitmore

Share


Nel 2024 prenderà il via l'atteso mondiale femminile voluto da DORNA, che si disputerà durante sei round del mondiale SBK a partire da Misano nel weekend del 14-16 giugno. Maddi Patterson è un volto più che conosciuto tra gli appassionati del racing in pista ed ha voluto cogliere l'occasione al volo per fondare una squadra ed essere ai nastri di partenza con due piloti in sella alle Yamaha YZF-R7. La squadra prende la denominazione di Sekhmet International Motorcycle Racing e la storia dietro la scelta di questo nome è bellissima. 

"Quando ho sentito per la prima volta che sarebbe successo - le parole di Maddi - ho capito che era il posto giusto per me. All'annuncio ufficiale della DORNA, l'organizzazione che si occupa delle gare, nessuno si è sorpreso quando ho detto: "F*ck it, I'll do it! Formare una squadra e ingaggiare i piloti è stata una vera e propria corsa contro il tempo e, dopo aver raggiunto questo obiettivo in otto mesi, apprezzo tutti coloro che mi hanno aiutato lungo il percorso (sapete chi siete) - se fosse facile lo farebbero tutti. Sono molto orgogliosa di annunciare che i nostri piloti, Mallory Dobbs dagli USA e Lissy Whitmore dal Regno Unito, guideranno le Yamaha YZF-R7 su circuiti come il Misano World Circuit Marco Simoncelli, il Donington Park Circuit e il Circuito de Jerez-Angel Nieto da maggio a ottobre 2024, insieme al Campionato Mondiale Superbike che viene trasmesso in tutto il mondo. Che viaggio!".

La scelta di Sekhmet come nome per la squadra ha origini del tutto personali per Maddi. 
"Sekhmet, divinità egizia, è nata dal fuoco, simbolo di forza e resilienza. E qui c'è la ragione del nome del team: ho subito e recuperato il sessanta per cento di ustioni sul mio corpo solo tre anni fa. Sekhmet è conosciuta come la protettrice degli amici e la leader in battaglia - qualcosa che abbraccio nella mia vita. Sono incredibilmente onorata, entusiasta e consapevole che il mio ruolo è quello di guidare il mio team e, soprattutto, di sostenere, ispirare e creare la possibilità di fare qualcosa di diverso. Essere la differenza. E quando la visiera si abbassa, nient'altro conta. Questa è il racing".

"Il team parteciperà al lancio media e ai test di maggio, immediatamente prima della prima gara, e sta accettando proposte di sponsorizzazione da parte di marchi che condividono i valori e le ambizioni del team. Si tratta di un'iniziativa che cambia le carte in tavola e questo team non si limita a spuntare la casella dell'uguaglianza: questi piloti sono atleti di livello mondiale al top della loro carriera e la nostra missione è portare una dinamica nuova, sfidare le percezioni, cambiare le menti, conquistare il rispetto e riconoscere il talento, creando ricordi, facendo la storia e divertendosi".

Il FIM Women's Motorcycling World Championship 2024 comprenderà sei round e un test pre-stagionale, tutti integrati nel MOTUL FIM Superbike World Championship.

1. Emilia Romagna, Misano World Circuit "Marco Simoncelli" - 14-16 giugno 2. Regno Unito, Donington Park Circuit - 12-14 luglio 3. Portogallo, Autodromo Internacional do Algarve - 9-11 agosto 4. Ungheria, Balaton Park Circuit - 23-25 agosto 5. Italia, Circuito di Cremona - 20-22 settembre 6. Spagna, Circuito di Jerez - 20-22 settembre 6. Circuito spagnolo di Jerez-Angel Nieto - 18-20 ottobre Durante ogni gara, l'azione si svolgerà come segue: Superpole il venerdì, Gara 1 il sabato e Gara 2 la domenica, offrendo agli appassionati un intero weekend di gare adrenaliniche.

Good Luck Maddi!

Articoli che potrebbero interessarti