Tu sei qui

SBK, Ana Carrasco sarà al via del Mondiale Femminile con il team Evan Bros

La 26enne spagnola e la squadra diretta da Fabio Evangelista uniscono le forze per il Campionato del Mondo Femminile, con il chiaro intento di puntare alla vittoria

SBK: Ana Carrasco sarà al via del Mondiale Femminile con il team Evan Bros

Share


Ana Carrasco e l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team uniscono le forze per la stagione inaugurale  del Campionato del Mondo Femminile, che si svolgerà a partire da quest’anno nel contesto della Superbike iridata. Dopo due stagioni nel Mondiale Moto3 con il team Boè Motorsport, la 26enne spagnola è dunque pronta per raccogliere una nuova sfida, presentandosi ai nastri di partenza del Mondiale tutto al femminile con una squadra di alto livello come il team ravennate, due volte Campione del Mondo in Supersport.

Potendo contare sull’esperienza quinquennale maturata nella classe cadetta del Motomondiale e nel Mondiale Supersport300, dove ha vinto il titolo nel 20218, Ana sbarca nel campionato come una delle pilote da battere. Sei saranno i Round del campionato, che prenderà il via il 16 giugno sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano e vedrà tutte le partecipanti impegnate in sella a una Yamaha R7.

“Sono davvero felice di poter annunciare questa nuova avventura. Sarò impegnata nel Campionato del Mondo Femminile insieme all’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, una delle squadra più forti del paddock Superbike, e l’obiettivo non può che essere quello di vincere delle gare”, ha commentato Ana Carrasco.

Anche il team Evan Bros è impaziente di cominciare questa nuova avventura con la murciana, insieme alla quale spera di raggiungere importanti traguardi.

La collaborazione con Ana ci riempie di orgoglio. Siamo sempre stati fan di Ana, e quando è nata la possibilità di lavorare insieme siamo subito stati disponibili - ha sottolineato il Team Principal Fabio Evangelista - Cercheremo di supportarla nel migliore dei modi: svolgeremo i primi test il prima possibile, in maniera tale da arrivare preparati al primo round della stagione”. 

Articoli che potrebbero interessarti