Tu sei qui

Continental ContiAttack SM 2: il nuovo pneumatico Supermotard al MBE 2024

Domani, in occasione di MBE, Continental presenterà in anteprima il nuovo pneumatico Supermotard: il ContiAttack SM 2 pneumatico ad alte prestazioni omologato per la strada e perfetto per l'uso in pista

Moto - News: Continental ContiAttack SM 2: il nuovo pneumatico Supermotard al MBE 2024

Share


Ecco ciò che il mondo dei Supermotard stava aspettando: in occasione di Motor Bike Expo 2024, l'evento fieristico internazionale dedicato ai motociclisti e agli amanti della personalizzazione, Continental presenta il ContiAttack SM 2, il successore del ContiAttack SM EVO, lo pneumatico da Supermotard puro omologato
per la circolazione su strada. Il nuovo pneumatico beneficia di tecnologie innovative, come la mescola BlackChili, e assicura eccellenti performance in pista garantendo al contempo una maggiore durata: il tutto, a detta del costruttore, per il massimo piacere di guida.

Pneumatici stradali, pronti per la pista

Il ContiAttack SM 2 ha un punto di forza unico: si tratta di uno pneumatico omologato per l’utilizzo su strada sviluppato specificamente per il segmento dei Supermotard e perfetto anche per l’uso in pista. Raphael Michels, Product Manager Motorcycle Tires di Continental: "Uno pneumatico pensato per le leggere ma potenti Supermotard deve soddisfare requisiti completamente diversi rispetto a uno pneumatico da turismo o sportivo: ciò che conta qui è il perfetto equilibrio tra stabilità e ammortizzazione quando in un attimo si passa dalla fase di frenata a quella di accelerazione, tipica dello stile di guida Supermotard. Ma non solo. Fondamentale è anche il livello di trazione quando ci si trova ad angoli di piega elevati, così come un rapido warm-up, che permetta di avere velocemente confidenza con lo pneumatico e di contare subito su un grip elevato anche su fondi bagnati. Il ContiAttack SM 2 assicura il perfetto equilibrio tra tutti questi elementi ed è anche approvato per la normale circolazione su strada".

Innovazioni per il massimo piacere di guida

Il ContiAttack SM 2 è sviluppato sulla carcassa più sportiva di Continental ed è ispirato agli pneumatici slick da competizione ContiTrack. Il minor numero di intagli
sulla spalla garantisce un elevato angolo di piega. Il nuovo pneumatico per Supermotard ha polverizzato i tempi sul giro fatti registrare dal suo predecessore sul circuito di prova di Continental, soprattutto sul bagnato, e completa il percorso in un tempo di circa il 3% più veloce. Anche sull’asciutto mantiene a distanza la generazione precedente di pneumatici, coprendo il giro di prova in un tempo inferiore di circa il 2%. Inoltre, il ContiAttack SM 2 è capace di affrontare un numero più alto di giri di pista rispetto al suo predecessore, grazie soprattutto alla maggiore profondità del battistrada sia per lo pneumatico anteriore, sia per quello posteriore.

Le principali ragioni per il salto di prestazioni rispetto al ContiAttack SM EVO sono racchiuse in due tecnologie. L’innovativa tecnologia GripLimitFeedback, aumenta il livello di sicurezza ad angoli di piega estremi, poiché garantisce un feedback preciso su variazioni del coefficiente di attrito e la connessione tra lo pneumatico e la strada. Ciò porta a un livello superiore di controllo e a una maggiore confidenza al limite. Poi c'è la mescola RainGrip che permette un'eccellente ottimizzazione della tenuta sul bagnato, grazie a un’apposita mescola silicea. Il risultato è la migliore aderenza possibile alla superficie stradale anche a livello microscopico e in condizioni difficili. La nuova mescola di silice dello pneumatico anteriore migliora anche il grip sul bagnato in condizioni di asfalto freddo e scivoloso, senza influire negativamente sulla resa chilometrica.



Il nuovo ContiAttack SM 2 sarà disponibile dal primo trimestre del 2024 nelle dimensioni 120/70 R 17 (anteriore) e 160/60 R 17 (posteriore). Dal secondo semestre del 2024, completeranno la gamma le misure 110/70 R 17 (anteriore) e 140/70 R 17 e 150/60 R 17 (posteriore). Il ContiAttack SM 2 beneficia dunque dell'esperienza che Continental ha acquisito nel segmento Supermotard dal 2011 con l'introduzione del ContiAttack SM e del suo successore ContiAttack SM EVO nel 2018. Il modello più recente si basa su una costruzione solida della carcassa e su una maggiore impronta a terra per un comfort superiore e una migliore
aderenza durante le frenate anche ad angoli di inclinazione estremi. Per la prima volta, la mescola BlackChili viene utilizzata in uno pneumatico Supermotard: l’esclusiva mescola del battistrada di Continental si basa sulle più recenti scoperte nella ricerca sui polimeri e sulle materie prime.

Gli ingegneri di Continental hanno sviluppato gomme sintetiche di nuova generazione per creare una mescola del battistrada con all'interno polverino di carbonio di dimensioni minuscole (nanometriche) per ottenere battistrada ad altissime prestazioni. Le proprietà della superficie di contatto e del profilo possono così essere ottimizzate per raggiungere i risultati attesi. Di conseguenza, BlackChili consente una migliore aderenza e una durata chilometrica superiore. Inoltre, gli pneumatici con questa mescola entrano in temperatura più rapidamente. 

Tecnologie comprovate dai predecessori

Come i suoi predecessori, anche il ContiAttack SM 2 sfrutta la tecnologia MultiGrip che permette una omogenea gradazione di grip in un’unica mescola. Ciò significa che non si notano transizioni fastidiose tra diversi livelli di grip quando si passa dall'area centrale del battistrada alla spalla. La superficie TractionSkin permette di entrare in confidenza con il nuovo pneumatico offrendo aderenza sin dal primo metro grazie al battistrada micro-ruvido. La costruzione della cintura d’acciaio ZeroDegree 0° con allineamento della posizione sulla carcassa dello pneumatico anteriore e posteriore nel senso di rotolamento garantisce un'eccellente stabilità a velocità elevate e una tendenza minima al kickback. "Il nuovo ContiAttack SM 2 dimostra il primato tecnologico di Continental nel segmento degli
pneumatici stradali per Supermotard. Durante lo sviluppo, siamo riusciti a migliorare significativamente i tempi sul giro sia in condizioni di asciutto, sia di bagnato. Allo stesso tempo, abbiamo ottenuto una durata fino al 28% superiore per un divertimento di guida più lungo per set di pneumatici. La sua mescola estremamente sportiva con tecnologia GripLimitFeedback rende il nostro pneumatico molto prevedibile nella tipica guida da Supermotard e completa la sua vocazione sportiva con un design aggressivo
", afferma Rafael Kascha, Product Developer of Motorcycle Tires di Continental.

Articoli che potrebbero interessarti