Tu sei qui

SBK, Pirro sceglie Kabuto per affrontare il 2024 tra CIV e MotoGP

Il collaudatore pugliese, sulla scia di Aleix Espargarò, ha scelto il brand giapponese, distribuito da Honda, per scendere in pista nella prossima stagione 

SBK: Pirro sceglie Kabuto per affrontare il 2024 tra CIV e MotoGP

Nella giornata di ieri è arrivata la notizia del passaggio di Danilo Petrucci da Nolan ad Airoh. Oggi Kabuto ha dato la notizia di aver ingaggiato il collaudatore Ducati Michele Pirro in vista della prossima stagione. A quanto pare il brand giapponese ha fatto colpo sul pugliese, che non ha esitato a seguire Aleix Espargarò. Ricordiamo infatti che proprio un anno fa lo spagnolo in forza all’Aprilia decise di lasciare Kyt per il brand nipponico.

Adesso anche Pirro ha voluto emulare la scelta del portacolori della Casa di Noale per una nuova collaborazione.  


Articoli che potrebbero interessarti