Tu sei qui

Triumph Daytona 660: finalmente la nuova supersportiva premium di Hinckley

Triumph rientra nel segmento delle supersportive con la Daytona 660, moto dotata del tre cilindri con 95 CV. Tutte le sue caratteristiche!

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Triumph Motorcycles presenta la nuova Daytona 660, che riporta sul mercato un brand amato da tutti i motociclisti amanti delle sportive di media cilindrata, attaverso una nuova interpretazione equipaggiata con l’unico motore a 3 cilindri del segmento ed una impostazione di guida focalizzata sulla strada e sul massimo divertimento quotidiano. Caratterizzata da una significativa evoluzione del motore Triumph da 660cc, ora in grado di erogare una potenza massima che raggiunge i 95 CV e una coppia massima di 69 Nm, la Daytona 660 vuole offrire un’erogazione fluida, reattiva e lineare, oltre alla perfetta combinazione di coppia a regimi bassi, schiena ai medi e allungo agli alti. Oltre ad erogare il 17% di potenza in più e il 9% di coppia in più rispetto alle “sorelle” Trident e Tiger Sport 660, la Daytona 660 è dotata anche di un impanto di scarico inedito che dà vita a un sound inconfondibile.

Il telaio perfettamente bilanciato della Daytona 660 e la sua ergonomia sportiva si fondono a un comfort di guida adatto ad un utilizzo quotidiano, grazie a dotazione di livello superiore tra cui la forcella Showa a steli rovesciati da 41mm e il monoammortizzatore Showa regolabile nel precarico al posteriore. I freni con pinze radiali a 4 pistoncini con doppio disco da 310mm e performanti tubi in treccia sono abbinati ai nuovi pneumatici Michelin Power 6. La Daytona 660 offre una guida entusiasmante e allo stesso tempo sicura, grazie all’altezza della sella pari a 810 mm, una sezione centrale del telaio compatta e la posizione ergonomicamente ottimizzata di semi-manubri e pedane. Per garantire una totale sensazione di controllo, la Daytona 660 presenta un pacchetto tecnologico che include tre diverse modalità di guida (Sport, Road e Rain) che ottimizzano la risposta dell’acceleratore e le impostazioni del controllo di trazione in base alle condizioni di guida e di aderenza. Inoltre, è presente il nuovo sistema Emergency Deceleration Warning che attiva le luci d’emergenza posteriori per allertare gli altri utenti della strada in caso di frenate improvvise.

L’inconfondibile DNA del design Daytona è stato ripensato con linee particolarmente aggressive e pulite, in stile Triumph. I distintivi fari doppi a LED incorporano una presa d’aria centrale, mentre le sovrastrutture minimali ne enfatizzano il carattere sportivo, terminando con una luce posteriore a LED sagomata. Sono disponibili tre colorazioni (Snowdonia White, Satin Granite, Carnival Red), tutte caratterizzate da una grafica ispirata al mondo delle competizioni. La Daytona 660 ha una dotazione di oltre 30 Accessori Originali Triumph che consentono di rendere ancora più uniche le prestazioni, il comfort, lo stile e la praticità d’uso: tra questi, un kit per il depotenziamento pensato per la guida con patente A2, con un comando gas dedicato, ed una messa a punto del motore che limita la potenza a 35kW. L’intervallo di manutenzione a 16.000 km e la garanzia di due anni a chilometraggio illimitato contribuiscono a garantire bassi costi di gestione, particolarmente competitivi.

Motore tre cilindri da 95 CV

La combinazione perfetta di erogazione piena ad ogni regime, elevato picco di potenza massima e un carattere senza pari: il tre cilindri della Daytona 660 eroga una potenza di 95 CV a 11.250 giri/min, con un limitatore settato a 12.650 giri/min. Oltre l’80% dei 69 Nm di coppia massima è disponibile a partire da 3.125 giri/min per prestazioni reattive, sportive e pienamente utilizzabili. Combinando la coppia ai bassi regimi con la trattabilità di un bicilindrico e le prestazioni ai massimi regimi di un quattro cilindri in linea, il motore ha il sound inconfondibile e distintivo, tipico del tre cilindri Triumph, ulteriormente esaltato dal nuovo scarico dotato di collettori 3 in 1 e di un compatto silenziatore basso con finiture in acciaio. La potenza viene erogata attraverso il cambio a sei rapporti e la frizione elettroassistita, che assicura un’azione progressiva e leggera della leva, con la frizione ottimizzata per una migliore risposta. Il Triumph Shift Assist è disponibile tra gli accessori e consente cambi di marcia rapidi senza utilizzare la frizione, sia salendo di marcia sia scalando, per una guida ancora più agevole e divertente.

Ciclistica per le curve

La nuova Daytona 660 nasce grazie al know-how acquisito dall’esperienza pluriennale nello sviluppo in ambito competizioni e, grazie al suo telaio sportivo, alla forcella Showa da 41 mm a steli rovesciati di alta qualità e all’ammortizzatore posteriore Showa, è in grado di offrire una guida agile e appagante. Inoltre, la sospensione posteriore è dotata di regolazione remota del precarico per consentire così una rapida modifica dell’assetto. I cerchi leggeri a cinque razze in alluminio mantengono bassa l’inerzia nella guida, per una maneggevolezza ancora più evidente e per migliorare le prestazioni delle sospensioni, mentre i nuovi pneumatici Michelin Power 6 di serie sono la dotazione ideale per qualsiasi condizione d’uso, anche sul bagnato. Con pinze radiali a quattro pistoncini accoppiate a dischi leggeri da 310mm e ai tubi in treccia, coadiuvato dall’ABS by Continental, la Daytona 660 offre una potenza di frenata eccellente ed un controllo ottimale.

Tecnologia di bordo

La nuova Daytona 660 è dotata di un pacchetto elettronico che migliora l’esperienza di guida e la sicurezza. Il sistema ride-by-wire offre una risposta dell’acceleratore nitida e precisa e consente tre modalità di guida: Sport, Road e Rain. Ciascuna modalità offre un’accelerazione e un livello di intervento del controllo di trazione diversi, con la versione Sport adatta tanto all’uso stradale che alle sessioni in pista. Il sistema di controllo della trazione può anche essere disattivato tramite il menù apposito ed è pensato per i motociclisti che preferiscono una libertà totale rispetto all’uso dell’elettronica. La strumentazione multifunzionale presenta uno schermo TFT a colori integrato all’interno di un display LCD bianco su nero. Tutte le informazioni vengono visualizzate in modo chiaro e sono facilmente leggibili anche con diverse condizioni di luminosità. Questo sistema è compatibile con My Triumph Connectivity System, che consente la navigazione turn-by-turn e l’interazione con telefono e musica. Tutte le funzioni sono visualizzate in modo chiaro sullo schermo TFT e controllate tramite il quadro comandi per facilitarne l’uso durante la guida.

Semi-manubri "comodi"

Con i semi-manubri clip-on posizionati sopra il livello della forcella e le pedane posizionate in modo da ottenere un equilibrio ottimale tra comfort, spinta e luce a terra, la posizione di guida naturale della Daytona 660 è perfettamente calibrata per fornire il feedback necessario per una guida sportiva e dinamica, senza però rinunciare a spazio e comodità necessari per le lunghe giornate in sella. A bassa velocità, i comandi perfettamente bilanciati e lo sterzo leggero della Daytona 660 offrono un controllo eccellente anche in città. La Daytona 660 è adatta a tutti i motociclisti, grazie alle selle divise tra pilota e passeggero, con un’altezza della sella pilota pari a 810 mm e un arco del cavallo ridotto. Inoltre, tra gli accessori aggiuntivi è disponibile una sella più bassa, con un’altezza di 785 mm.

Accessori di alto livello

Gli oltre 30 accessori originali Triumph disponibili per la Daytona 660 sono stati progettati insieme alla moto e testati seguendo gli stessi standard elevati. Tutti gli accessori hanno una garanzia di due anni con chilometraggio illimitato. I motociclisti che desiderano uno stile distintivo e più “racing” possono scegliere un codino
monoposto in tinta, oltre a una serie di parti speciali lavorate dal pieno. Tra queste, un tappo per il rifornimento dell’olio, preforato per il cablaggio, nottolini per il cavalletto da competizione, contrappesi del manubrio e un serbatoio per il freno posteriore. Il sistema di connettività My Triumph consente di impostare il navigatore turn-by-turn, utilizzare il telefono e ascoltare la musica in modo facile e intuitivo, ed è disponibile come accessorio sulla Daytona 660. È inoltre possibile aggiungere il Triumph Shift Assist, che consente di passare alla marcia superiore senza l’uso della frizione e a tutto gas, e di scalare le marce senza soluzione di continuità con l’auto-blip.

Tra le novità anche le manopole riscaldate, una presa USB sotto la sella e il TPMS, il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici. Sono disponibili anche una borsa da serbatoio e una posteriore, per un totale di 20 litri. I nuovi accessori in tema di sicurezza, soggetti a disponibilità in base al mercato, includono il sistema di allarme Triumph Protect+ e il localizzatore Triumph Track+ con monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, oltre a una gamma completa di lucchetti. La Daytona 660 sarà disponibile a partire dalla primavera 2024 e può già essere preordinata in Concessionaria. Il prezzo per il mercato italiano è in via di definizione e verrà
comunicato a breve.

Articoli che potrebbero interessarti