Tu sei qui

SBK, Toprak: “La BMW è una moto completamente diversa, ma stiamo arrivando”

Il turco chiude i test di Valencia: “Sto ancora imparando, ma sono felice, perché la sto conoscendo sempre meglio. Ho capito il grip così come reagisce al mio stile”

SBK: Toprak: “La BMW è una moto completamente diversa, ma stiamo arrivando”

Share


Toprak Razgatlioglu ha concluso i test di Valencia. L’appuntamento del Ricardo Tormo era la sua ultima uscita di quest’anno con la BMW e adesso può godersi finalmente il meritato relax. Da parte sua il bicchiere è mezzo pieno: “Negli ultimi giorni non siamo stati molto fortunati – ha commentato – anche a Valencia ha iniziato a piovere un po' venerdì mattina e la pista era completamente bagnata. Fortunatamente il tracciato asciuga molto velocemente e abbiamo potuto girare di nuovo nel pomeriggio. Siamo riusciti a compiere grandi miglioramenti, soprattutto nelle ultime tre uscite, infatti mi sto davvero divertendo con la BMW M 1000 RR”.

Toprak cita poi alcuni aspetti: “A livello di elettronica e freno motore siamo riusciti a compiere un grande step – ha detto – ad ogni giro sto ancora imparando a conoscere la mia moto, ma ora la capisco. Ho compreso il grip e come reagisce al mio stile. Ovviamente la BMW è una moto completamente diversa, ma siamo riusciti a svolgere un ottimo lavoro, soprattutto nell'ultimo giorno”.

A quanto pare questo debutto sembra essersi rivelato incoraggiante: “Mi sto ancora adattando alla moto e i ragazzi della squadra stanno conoscendo il mio stile di guida, infatti è un lavoro di squadra. Non siamo però lontani, stiamo arrivando. Adesso è tempo di vacanze, ma sono convinto che nel nuovo anno torneremo più forti e faremo ulteriori passi avanti”.

Articoli che potrebbero interessarti