Tu sei qui

Ducati Diavel for Bentley: una nuova serie limitata da sogno

Per la prima volta i due brand collaborano per realizzare qualcosa di unico, con una tiratura di 500+50 esemplari di una Diavel esagerata, ispirata alla Batur, la Bentley di serie più potente mai costruita

Moto - News: Ducati Diavel for Bentley: una nuova serie limitata da sogno

Share


Coniugare eleganza e prestazioni è sempre una faccenda molto complessa. Difficile trovare forme eleganti che riescani al contempo ad ispirare sensazioni di potenza, velocità ed anche comfort. Ma ci sono due brand che riescono in questa missione, una nel mondo delle due ruote e l'altro in quello delle quattro. Stiamo parlando di Ducati e Bentley, che per la prima volta uniscono le forze per creare qualcosa di unico. 

Dall'idea di coniugare esclusività, prestazioni e cura artigianale, nasce Ducati Diavel for Bentley, una serie limitata e numerata della moto bolognese che sarà costruita in 500 esemplari a cui andranno poi aggiunti altri 50 esemplari denominati Ducati Diavel for Bentley Mulliner, che è il nome della Factory in cui nascono le one off del marchio inglese. Ognuna di queste 50 Diavel sarà dedicata esclusivamente ai clienti Bentley che potranno personalizzarle in ogni dettaglio. 

Nato da una collaborazione fra le due Case, nuova pietra miliare nel mondo delle due ruote di lusso, questo progetto unisce Ducati a Bentley in un’affinità di visione fatta di performance, cura artigianale, innovazione ed esclusività. Il risultato è una sintesi magica di tecnologia, stile e prestazioni capace di far sognare gli appassionati, svelata al pubblico con un evento fuorisalone nel contesto della settimana di Art Basel a Miami Beach, l'edizione oltreoceano della fiera d'arte più prestigiosa del vecchio continente.


Sulla sofisticata base tecnica del Diavel V4, performante e confortevole, Ducati ha integrato elementi caratterizzanti della Batur, modello prodotto in serie limitatissima che anticipa le future tendenze stilistiche Bentley, creando una moto unica per ricercatezza e design. Il Centro Stile Ducati, in collaborazione con i designer Bentley, ha creato un nuovo design per questa moto speciale, traendo ispirazione dalla Batur da cui riprende le linee prevalentemente orizzontali della vista laterale. Il colore Scarab Green, utilizzato su tutta la carrozzeria, è sofisticato e raffinato, ricco di sfumature metallizzate, disponibile solo sulle Bentley Mulliner.

Le linee decise e aggressive del Diavel V4 sono state profondamente riviste anche attraverso le componenti tecniche: molti dei tratti caratteristici della Batur vengono ripresi in diverse parti della moto. I cerchi forgiati, disegnati e realizzati per questa moto, richiamano le forme di quelli dell’auto e vengono verniciati in Dark Titanium Satin lasciando a vista alcune superfici con lavorazioni di macchina.

Le prese d’aria laterali riprendono la griglia frontale bicolore, uno degli elementi più riconoscibili della Batur. Gli estrattori posteriori triangolari si rifanno ai corrispondenti elementi della vettura. Il parafango anteriore, il cupolino e la vista superiore del serbatoio richiamano le nervature sul cofano anteriore, mentre il codino monoposto, che può venire sostituito con la sella passeggero, riprende le linee del tre quarti posteriore dell’auto. Molte delle componenti della carrozzeria sono realizzate in pregiata fibra di carbonio (parafanghi, palpebra fanale, cover motore, scarico e radiatore, convogliatori, puntale, fianchetti, codino).
La sella del pilota, in Alcantara, è ispirata agli interni della vettura, con una lavorazione di precisione che lascia intravedere il tessuto rosso sottostante con una texture analoga a quella dei sedili della Batur e con il logo Bentley ricamato sul cuscinetto posteriore. Lo scarico a doppia uscita, con la relativa cover, è stato ridisegnato per armonizzarsi alle linee raffinate della moto.

Batur è l’auto di serie più potente mai realizzata da Bentley, spinta da un motore W12 biturbo da 740 cavalli, di cui solamente 18 esemplari verranno realizzati artigianalmente da Bentley. Soprattutto, la Batur unisce la cura artigianale tipica del brand inglese a una carrozzeria dalle linee filanti ma al contempo muscolose e massicce che definisce un nuovo DNA di design Bentley, anticipando nuove direzioni per lo stile della Casa. Il suo design comunica grande potenza ed eleganza, privo di ostentazione o eccessi. I 18 esemplari della Batur verranno realizzati artigianalmente, uno per uno, da Mulliner, la carrozzeria più antica del mondo, che realizza internamente a Bentley le auto speciali.

In aggiunta ai 500 esemplari di Diavel for Bentley, Ducati propone inoltre una serie di soli 50 esemplari, denominata Diavel for Bentley Mulliner, dal nome del reparto dove vengono realizzate le auto speciali e le one-off Bentley. I 50 Diavel for Bentley Mulliner saranno disponibili esclusivamente per altrettanti clienti Bentley, che attraverso una collaborazione diretta con i designer del Centro Stile Ducati, potranno configurare il proprio Diavel for Bentley Mulliner con diversi colori per sella, pinze freno anteriori, parti in fibra di carbonio e cerchi. Potranno inoltre scegliere per le parti di carrozzeria lo stesso colore della propria auto oppure uno fra quelli della di una esclusiva palette selezionata dai designer della Casa di Crewe per questa speciale Diavel for Bentley Mulliner.

Il Diavel for Bentley, come tutte le Ducati da collezione, viene consegnato con il certificato d’autenticità, la sella passeggero, una sella pilota alternativa e il telo coprimoto. Il nome del modello e il numero progressivo dell’esemplare vengono riportati su una targhetta inserita nella cover in fibra di carbonio della testata verticale, sul lato destro della moto. Sia il cruscotto, dotato di serie di navigatore turn-by-turn, che la matrice di LED del gruppo ottico posteriore propongono al key-on un’animazione speciale che rende ancora più inconfondibile il Diavel for Bentley. Infine, ciascun Diavel for Bentley sarà consegnato in un’esclusiva cassa in legno personalizzata.

La collaborazione fra le due Case ha portato anche alla creazione di una Capsule Collection, riservata ai possessori di Diavel for Bentley, che permette di completare il proprio look con un casco jet e un giubbotto tecnico (disponibile sia in versione maschile che femminile) in edizione limitata, caratterizzati da uno schema colori che riprende quello della moto.

Il Diavel for Bentley adotta il motore V4 Granturismo da 1.158 cm3, elemento centrale del suo design e allo stesso tempo scelta tecnica di grande raffinatezza. Potente (168 CV), ricco di coppia ma anche estremamente leggero e compatto, è allo stesso tempo fluido, regolare e sfruttabile fin dai regimi più bassi. L’ordine di scoppio Twin Pulse, insieme all’impianto di scarico dedicato, caratterizzano in modo inconfondibile il timbro dello scarico.

Il prezzo di questo gioello? 58.000 euro FC.

Articoli che potrebbero interessarti