Tu sei qui

SBK, La pioggia ha impedito il giorno di prove del team Honda a Portimao

I piloti sono stati molto impegnati ultimamente, avendo recentemente viaggiato in Indonesia per un evento divertente e produttivo con Motul, e poi in Giappone per un'apparizione alla cena di ringraziamento dell'HRC

SBK: La pioggia ha impedito il giorno di prove del team Honda a Portimao

Share


L'ultima sessione di test dell'anno per i piloti ufficiali del Team HRC, Xavi Vierge e Iker Lecuona, all'Autódromo Internacional do Algarve in Portogallo, è stata purtroppo vanificata dalla pioggia della notte e della mattina presto.

I piloti sono stati molto impegnati ultimamente, avendo recentemente viaggiato in Indonesia per un evento divertente e produttivo con Motul, e poi in Giappone per un'apparizione alla cena di ringraziamento dell'HRC. In seguito, sono tornati in Portogallo con l'obiettivo di continuare i preparativi per la stagione 2024 del WorldSBK. Nonostante non abbiano potuto correre a causa del tempo inclemente, hanno colto l'occasione per partecipare ad alcune riunioni tecniche cruciali con i loro equipaggi e gli ingegneri giapponesi che continueranno a lavorare in Giappone.

Vierge e Lecuona si prenderanno ora una meritata pausa, tornando in pista per il prossimo test in programma a gennaio 2024.

"Le condizioni della pista di oggi non erano ideali, con la pioggia notturna che ha lasciato la pista umida ma non abbastanza bagnata per un test completo in condizioni di piena pioggia - ha detto Vierge - Così, abbiamo deciso di conservare la giornata per il prossimo anno. Tuttavia, pochi giorni fa abbiamo effettuato dei test positivi a Jerez, che ci hanno dato la possibilità di provare la nuova moto, il che rappresenta un passo positivo nella giusta direzione. Pur riconoscendo la necessità di avere più tempo per capire come sfruttare al meglio le nuove parti, nel complesso crediamo che questo rappresenti un passo positivo nella giusta direzione. I prossimi mesi ci daranno l'opportunità di continuare a perfezionare la moto in vista del prossimo anno. Ancora una volta, un grande ringraziamento al team e alla fabbrica per l'enorme impegno profuso quest'anno. Andiamo a giocarci il prossimo anno!".

"Purtroppo, nonostante le condizioni meteo perfette di ieri quando siamo arrivati qui, alcune ore di pioggia nella prima mattinata di oggi hanno creato quel tipo di condizioni della pista che non erano né completamente bagnate né completamente asciutte - ha aggiunto Lecuona -. Questo ha reso impossibile effettuare un test adeguato. Tuttavia, siamo riusciti a tenere alcune utili riunioni tecniche con gli ingegneri giapponesi per discutere le aree in cui vogliamo ancora apportare miglioramenti. Sono sicuro che continueranno a lavorare duramente durante l'inverno e voglio esprimere la mia gratitudine a tutti i collaboratori della HRC e al mio team per il loro impegno. Ora è arrivato il momento di tornare a casa, di prendermi un po' di riposo dopo un anno molto impegnativo e di ricaricarmi per la prossima stagione".

 

Articoli che potrebbero interessarti