Tu sei qui

MotoGP, L’Italia del tennis e Bagnaia conquistano la sfida degli ascolti in tv

Oltre un milione di appassionati per il successo di Sinner su De Minaur che vale la Coppa Davis mentre il trionfo iridato di Pecco a Valencia eguaglia quello di Arnaldi su Popyrin

MotoGP: L’Italia del tennis e Bagnaia conquistano la sfida degli ascolti in tv

Share


È stata una domenica di grandi successi per i colori italiani. Gli appassionati si sono infatti goduti prima il titolo iridato di Bagnaia, in seguito la conquista della Coppa Davis che mancava da ben 47 anni.

Per l’occasione, il secondo e decisivo incontro tra Sinner-De Minaur è stato visto su Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis da 1 milione 24 mila spettatori medi, con il 5,1% di share e 2 milioni di spettatori unici. Picco di 1 milione 283 mila spettatori a fine match. Si tratta del terzo miglior ascolto della storia per una partita di tennis su Sky. Il primo match Arnaldi-Popyrin, dalle 16, ha raccolto 849 mila spettatori medi, con il 5,8% di share e 2 milioni 62 mila spettatori unici. Lo studio postpartita e la premiazione sono stati visti da 552 mila spettatori medi.

Il trionfo di Pecco Bagnaia in MotoGP nel Gran Premio della Comunità Valenciana, live dalle 15 su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno, è stato visto da 826 mila spettatori medi, con il 6,2% di share e 1 milione 590 mila spettatori unici. Picco di 985 mila spettatori all’ultimo giro.

Per quanto riguarda la Formula 1, il Gran Premio di Abu Dhabi, in diretta dalle 14 su Sky Sport F1 e Sky Sport 4K, ha riscontrato 777 mila spettatori, con 1 milione 617 mila spettatori unici e il 5,5% di share.

Articoli che potrebbero interessarti