Tu sei qui

MotoGP, Marini: “Martin doveva frenare 20 metri prima per evitare Bagnaia”

“Con queste ali è un problema fermare la moto e questi errori non puoi commetterli se vuoi vincere il titolo, ma capisco che Martin fosse sotto pressione”

MotoGP: Marini: “Martin doveva frenare 20 metri prima per evitare Bagnaia”

Share


Luca Marini ha concluso quest’oggi la sua avventura con il team Mooney a Valencia. Per il 2024 lo aspetta infatti la Honda di Marquez, inaugurando un nuovo percorso della sua carriera agonistica. Tanta emozione da parte del pilota di Tavullia, autore del nono posto in gara alle spalle di Aleix Espargarò

“Penso sia stata una bella conclusione – ha detto – nonostante la qualifica sono partito bene, avevo un bel passo, ed ho chiuso la gara in una buona posizione. Adesso non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura, sono carico e motivato”.

A Luca viene domandato quanto è stato d’aiuto avere Rossi presente a Valencia.
“Arrivato a questo momento penso sia difficile dare qualcosa di più di quanto già so. Sicuramente il suo supporto”.

In questo 2023 Marini ha compiuto un passo avanti a suo avviso.
“In qualifica sono migliorato e penso che in più occasioni sono riuscito ad essere davanti sullo schieramento. Anche nello stile di guida ho fatto un passo avanti, contribuendo alla mia crescita di pilota in generale”.

L’attenzione si sposta poi sul contatto di gara tra Martin e Bagnaia.  
“Quando sei in scia ad un pilota devi frenare 20 metri prima, perché non hai la deportanza delle ali. Questo non dipende solo dal grip anteriore, ma anche dall’accelerazione. Il fatto è che avverti di non avere aria. È un problema fermare la moto e ogni volta è così, perché devi essere consapevole che queste cose possono succedere. Di sicuro sono errori che non devi fare se vuoi vincere il titolo, ma Jorge oggi era sotto pressione, perché era obbligato a vincere mentre a Pecco gli bastava finire la gara tra i primi 5”

Articoli che potrebbero interessarti