Tu sei qui

SBK, Fine dell’attesa: ecco la nuova Honda CBR in pista a Jerez

Lecuona e Vierge hanno provato per la prima volta la nuova CBR 1000 RR-R che presenta ali, nuovo forcellone, albero motore più leggero e telaio rivisto. Il nuovo team manager che sostituirà Camier arriverà dalla MotoGP

SBK: Fine dell’attesa: ecco la nuova Honda CBR in pista a Jerez

Share


Il 2024 di Honda è iniziato quest’oggi a Jerez. Iker Lecuona e Xavi Vierge, assieme al collaudatore Nagashima, hanno infatti svolto i primi giri con la nuova CBR 1000 RR-R. Rispetto alla precedente versione, si tratta di una moto che presenta alcune novità tra cui l’introduzione delle ali, un nuovo forcellone e il telaio rinnovato.

Queste sono alcune delle novità in attesa che nuovi componenti vengano poi introdotti in occasione dei prossimi test del 2024: “L’introduzione dei corpi farfallati sdoppiati sono un buon punto d’inizio – ha detto al sito WSBK Leon Camier ci aspettiamo infatti una maggiore trazione nel momento in cui si apre il gas. A parte questo aspetto, la moto presenta poi un albero motore più leggero al fine di favorire accelerazione e decelerazione, senza scordarci delle ali”.

Le evoluzioni non sono poi finite qua: “Rispetto alla versione precedente abbiamo poi rivisto la distribuzione dei pesi, modificando la lunghezza del forcellone – ha aggiunto Camier – vedremo quindi nel corso dell’inverno se la strada imboccata sarà quella giusta o meno”.

Lo squadrone HRC tornerà nuovamente in pista domani per l’ultima giornata di test, che sarà anche l’ultima di Leon Camier nelle vesti di team manager. L’ex pilota ha infatti deciso di chiudere la sua avventura con il colosso giapponese e il suo sostituto arriverà dal paddock della MotoGP.

A proposito di novità, per il prossimo anno Lecuona avrà un nuovo capotecnico, ovvero Tom Jojic.    

Articoli che potrebbero interessarti