Tu sei qui

SBK, A Sepang Bautista ha corso con un'ernia cervicale e una protrusione discale

Gli accertamenti medici hanno evidenziato due problemi alle vertebre per Alvaro, conseguenza della caduta nei test SBK a Jerez. Non è previsto un intervento chirurgico

SBK: A Sepang Bautista ha corso con un'ernia cervicale e una protrusione discale

Share


Nella settimana successiva al Gran Premio MotoGP in Malesia, Alvaro Bautista si è sottoposto a degli esami effettuati dal Dr. Angel Villamor a Madrid per capire quale fosse l’origine dei problemi fisici patititi a Sepang. Dopo il consulto specialistico e l’analisi della risonanza magnetica cervicale sostenuti per perdita di forza e parestesie all’arto superiore sinistro comparse dopo la caduta ai test di Jerez e durante il GP della Malesia, al pilota del team Aruba.it sono state diagnosticate un’ernia cervicale C6-C7 e una protrusione discale C5-C6.

Sono programmati ulteriori accertamenti specialistici nei prossimi giorni allo scopo di stabilire eventuali danni dovuti alla compressione nervosa a livello cervicale, ma al momento non è previsto un intervento chirurgico.

Articoli che potrebbero interessarti