Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: “L’obiettivo in Qatar è allungare su Martin nel Mondiale”

“Siamo sempre stati competitivi a Lusail e sarà importante essere veloci sin dal venerdì, per aumentare il vantaggio su Jorge in classifica”, Bastianini: “A Sepang mi sono tolto un peso, proverò a ripetermi”

MotoGP: Bagnaia: “L’obiettivo in Qatar è allungare su Martin nel Mondiale”

Share


A meno di una settimana dal GP della Malesia, il team ufficiale Ducati è pronto per tornare in pista sul rinnovato circuito di Lusail, dove andrà in scena il penultimo Round della stagione. Un appuntamento in cui la Casa di Borgo Panigale ha già ottenuto sei successi, l’ultimo dei quali è stato firmato lo scorso anno da Enea Bastianini, fresco vincitore del GP a Sepang. 

I riflettori del Qatar, tuttavia, saranno tutti puntati sul campione in carica Francesco Bagnaia, leader della classifica di campionato con 14 punti di vantaggio su Jorge Martin, primo dei suoi inseguitori. Un margine che consentirà a Pecco di giocarsi il suo primo match point iridato proprio sul tracciato alle porte di Doha, dove potrebbe laureasi due volte campione della MotoGP, con un Round d’anticipo.

“Sono contento di tornare a correre in Qatar questo fine settimana. È un’altra pista dove generalmente siamo sempre stati competitivi - ha affermato Pecco alla vigilia del weekend - Nel GP in Malesia siamo riusciti finalmente ad essere veloci già a partire dal venerdì, e siamo tornati in pole position, cosa che non succedeva da Barcellona. Anche qui sarà importante riuscire a fare lo stesso. 14 punti di vantaggio in classifica non sono molti, perciò l’obiettivo sarà quello di provare ad aumentare il distacco su Jorge in campionato”.

Il piemontese potrebbe trovare un alleato nel suo compagno di box Bastianini, che andrà a caccia di un altro grande risultato in Qatar, dopo la bella prestazione siglata in Malesia e il successo conquistato lo scorso anno nella gara in notturna.

“La scorsa settimana a Sepang mi sono tolto finalmente un peso e ora mi sento più libero! Sono tornato a divertirmi sulla moto e di conseguenza ad essere veloce - ha dichiarato Enea - Questo fine settimana correremo in Qatar, un’altra pista dove in passato sono stato competitivo e dove lo scorso anno ho vinto la mia prima gara in MotoGP! Non so se riuscirò a ripetermi di nuovo, ma ci voglio sicuramente provare!”.

Articoli che potrebbero interessarti