Tu sei qui

SBK, Niccolò Antonelli riparte dalla SuperSport con la Ducati V2 di Althea

Il pilota romagnolo sarà il nuovo portacolori del team capitanato da Genesio Bevilacqua assieme al polacco Piotr Biesiekirski

SBK: Niccolò Antonelli riparte dalla SuperSport con la Ducati V2 di Althea

Share


Althea raddoppia, proprio così! Dopo la conclusione del rapporto con Federico Caricasulo, il prossimo anno la squadra di Genesio Bevilacqua potrà fare affidamento su ben due piloti. Il primo è Niccolò Antonelli, vecchia conoscenza del Motomondiale, che sbarca in SuperSport sulla Ducati V2. Al suo fianco ci sarà invece il polacco  Piotr Biesiekirski.

Di seguito il comunicato del team.

Althea racing, dopo due anni decisamente positivi e con ottimi risultati, continua a credere nella crescita del Campionato del Mondo Supersport diventato, anche grazie all'impegno di Dorna, uno dei migliori riferimenti nelle derivate di serie.

Althea Racing ha deciso di raddoppiare e l'esperienza della squadra sarà a disposizione di due rider di grande talento e qualità che si metteranno in discussione sulla Ducati Panigale V2 955. L'italiano Niccolò Antonelli, dividerà il box con il polacco Piotr Biesiekirski. La lineup di Althea vedrà quindi in pista due piloti di esperienza in cerca di rilancio internazionale.

C'è grande soddisfazione da parte di Antonelli:Sono veramente contento. Subito dopo aver conosciuto Genesio ho capito che il progetto è importante e mi può davvero aiutare a crescere come persona e come pilota. Lo ringrazio per la fiducia. Sono convinto di aver fatto una scelta giusta e non vedo l'ora di provare la moto e iniziare a lavorare con la squadra. Mi sento come un bambino. Sono curioso di provare tutto e ho una grande carica. Sono convinto che potremmo fare bene. Dobbiamo metterci subito al lavoro per partire con il piede giusto. Ringrazio anche Davide Bulega per il supporto da lui ricevuto per questa operazione”.

A raccogliere le sue parole è il polacco Biesiekirski: "Sono davvero, davvero felice di unirmi al team. Ho incontrato Genesio solo una volta ma posso già dire che ho avuto un'ottima impressione. Sento che saremo molto uniti e avremo un'ottima connessione perché è una persona molto competente e appassionata di questo sport. Sono molto fiducioso e sono sicuro che faranno tutto il possibile per fornirmi la migliore moto e il miglior supporto. Sono molto motivato a fare tutto quello che posso per ottenere i migliori risultati e non vedo l'ora di visitare la sede del team nei prossimi giorni e familiarizzare con la squadra. Ho sentito tantissime cose positive sulla Ducati e sul team Althea e quindi sono  emozionato e non vedo l'ora di provare la nuova moto e di conoscere i ragazzi".

Articoli che potrebbero interessarti