Tu sei qui

MotoGP, ULTIM'ORA - Cancellata la gara sprint a Phillip Island per maltempo

Alle ore 12:30 locali è arrivata la comunicazione che, a causa delle condizioni meteo, è stata cancellata la gara sprint della classe regina. Finisce qua il weekend di Phillip Island

MotoGP: ULTIM'ORA - Cancellata la gara sprint a Phillip Island per maltempo

Share


Finisce in anticipo il weekend di Phillip Island. Alle ore 12:30 Dorna ha infatti comunicato che la gara sprint della MotoGP non si disputerà. L'intensità della pioggia è aumentata attorno alle 12:20 ma il problema più grande è stato il vento, tanto da soffiare a circa 70 km/h. Condizioni oltre il limite che andavano a non tutelare la sicurezza dei piloti in pista. 

Il pubblico abbandona il circuito e nei box si inizia a smantellare tutta l'attrezzatura per spedirla in Thailandia. 

12:30  La gara sprint è ufficialmente cancellata a causa del maltempo.

12:25 In questo momento è aumentata l'intensità della pioggia. Per alcuni minuti l'acqua era cessata, ma proprio ora è ricominciata e il vento soffia a oltre 60 km/h. In queste condizioni è praticamente impossibile correre. 

12:15 - Miguel Oliveira, ancora in borghese, si sincere delle condizioni in pit lane.

12:13 - Francesco Guidotti, team manager di KTM, commenta le condizioni a Phillip Island: “l’intensità del vento e della pioggia cambiano in ogni momento, dovremo aspettare per capire le condizioni al momento della partenza e poi in gara. Con queste folate non costanti è forse ancora più pericoloso, perché non riesci a gestirle. Vedremo cosa succederà”.

12:00 Manca un’ora al via della sprint della MotoGP. La gara della Moto2 è stata interrotta al nono giro con Arbolino che si aggiudica la vittoria ma con punti dimezzati, perché non sono stati completati a i due terzi di gara. Al momento sta piovendo a Phillip Island e c’è forte vento. Si spera in un miglioramento delle condizioni anche se ci sono tanti interrogativi.

11:00 A due ore dal via della sprint race, continua a piovere a Phillip Island e c'è vento. La gara della Moto3 si è conclusa con la vittoria di Oncu e tra poco partirà quella della Moto2. Le condizioni non sono delle migliori, ma per ora sono rispettati gli standard di sicurezza per correre. 

Ci si aggrappa alla speranza, perché altro non si può fare. A Phillip Island pioggia, freddo e vento stanno recitando la parte di protagonisti in una mattinata condizionata dal maltempo. Al momento si sono disputati i warmup delle tre categorie così come la gara della Moto3.

La preoccupazione però è che il vento aumenti d’intensità, mettendo a serio rischio la gara della MotoGP, in programma alle ore 4 italiane, le 13 qua in Australia.

Vedremo quindi quale sarà l’evoluzione della situazione in una mattinata incerta dove non mancano gli interrogativi.      

Articoli che potrebbero interessarti