Tu sei qui

MotoGP, Vinales e l’Aprilia si prendono il warmup davanti a Martin, 7° Bagnaia

Maverick precede Jorge di 84 millesimi, 3° Nakagami seguito da Morbidelli, Zarco e Quartararo, 8° Bastianini, 10° Marini, 11° Marquez, 18° A. Espargarò

MotoGP: Vinales e l’Aprilia si prendono il warmup davanti a Martin, 7° Bagnaia

Share


Nel segno di Maverick Vinales, proprio così. Il warmup della domenica mattina di Mandalika esalta le qualità dello spagnolo di casa Aprilia, autore del riferimento della sessione in 1’31”043. Un turno andato in scena con il gran caldo che questo weekend non ha la minima intenzione di dare tregua, tanto che le temperature superano i 35 gradi con umidità a sfiorare il 70%.

Sta di fatto che alle spalle di Maverick si inserisce per soli 84 millesimi la Ducati di Jorge Martin, vincitore ieri della sprint e nuovo leader del Mondiale, incalzato a sua volta da Nakagami e dalla prima delle Yamaha, ovvero quella di Morbidelli, staccato dalla vetta di quasi tre decimi.

Il romano di Tavullia riesce a mettersi dietro Zarco e Quartararo mentre Pecco Bagnaia  non va oltre il settimo crono a fine sessione. Per l’occasione il campione del mondo deve fare i conti con un gap di ben quattro decimi dalla vetta, incalzato a sua volta da Enea Bastianini.

Nei primi dieci c’è anche spazio per Luca Marini mentre resta fuori Marc Marquez, undicesimo a oltre mezzo secondo di distacco. Addirittura 18° Aleix Espargarò.

Articoli che potrebbero interessarti