Tu sei qui

MotoGP, TGpone Mandalika: Martìn leader, Bagnaia soffre

VIDEO - Con la vittoria di oggi nella Sprint in Indonesia Jorge diventa leader del mondiale, mentre Bagnaia ha sofferto più del dovuto. Festa Ducati per il 4° titolo Costruttori consecutivo

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Il sabato di Mandalika ha regalato tantissime emozioni ed ha cambiato le carte in tavola nella classifica del campionato. Jorge Martìn grazie alla vittoria nella Sprint è il nuovo leader di classifica, mentre Pecco Bagnaia è passato dall'essere l'uomo in fuga per quasi tutta la stagione allo scomodo ruolo di pilota all'inseguimento della conferma del titolo conquistato nel 2022. 

Lo spagnolo di Pramac ha offerto l'ennesima prestazione priva di sbavature, è stato praticamente perfetto ed ha approfittato al meglio delle difficoltà di un Bagnaia che in questo fine settimana sta senza dubbio faticando più del dovuto sul tracciato indonesiano. L'ottavo posto alle spalle di Di Giannantonio e Bastianini non può di certo soddisfarlo, ma dopo aver mancato il passaggio alla Q2 Pecco era ben consapevole di essere destinato ad affrontare un weekend tutto in salita. Domani potrà riprovarci, con la consapevolezza di non essere più padrone del vantaggio in classifica che fino a poche are fa sembrava difficile da colmare per chiunque. 

Bellissimo podio oggi per la coppia di VR46, con Marini e Bezzecchi che sono passati direttamente dalla sala operatoria al secondo e terzo gradino del podio. Luca sul finale di gara sembrava anche avere il passo per tentare di impensierire Martìn, ma un errore nel finale l'ha riportato a più miti consigli. 

Ci raccontanto tutto quello che è successo in pista i nostri inviati Riccardo Guglielmetti e Andrea Scalera. 

Articoli che potrebbero interessarti