Tu sei qui

MotoGP, Salucci: "Bezzecchi deciderà mercoledì se partire per l'Indonesia"

"Sarà una sua scelta, i medici ci hanno detto che non sarebbe una pazzia. L'allenamento al Ranch era stato ponderato, non c'era nemmeno la solita gara. Marini sta meglio, spero non abbia troppo dolore"

MotoGP: Salucci: "Bezzecchi deciderà mercoledì se partire per l'Indonesia"

Share


Che sfortuna! È un vero peccato” sono le prime parole che pronuncia Alessio Salucci appena ci risponde al telefono. Nel giro di un paio di settimane entrambi i suoi piloti sono finiti in sala operatoria, tutti e due per una frattura alla clavicola: Marini si era infortunato nella gara sprint in India, Marco sabato scorso al Ranch.

“Era un allenamento ponderato, non era nemmeno prevista la solita gara a fine giornata - ci dice Uccio - Abbiamo esperienza in certe cose, quindi i piloti erano lì sono per allenare fiato e concentrazione prima di partite per una tripletta”.

Nel motociclismo si possono ridurre i rischi, ma mai eliminarli del tutto e i piloti per allenarsi devono stare in moto. Una semplice caduta può avere conseguenze gravi ed è quello che è successo a Marco.

Siamo riusciti a fare un ottimo lavoro insieme a Carlo (Casabianca, il preparatore atletico della VR46 ndr) e al dottor Porcelli e Bez è stato operato già domenica mattina alle 10 a Modena - continua Uccio - L’intervento è andato bene: hanno fissato la clavicola con una piastra, per fortuna la frattura era composta”.

Nel male tutto è andato bene, ma il GP in Indonesia inizierà fra una manciata di giorni. A questo punto la domanda è se Bezzecchi potrà essere a Mandalika per provare a correre. “Oggi Marco ha fatto 10 ore di fisioterapia, lo stesso farà domani e ancora dopodomani, poi mercoledì sera deciderà. Sarà una sua scelta” la risposta del direttore del team VR46.

La squadra non spingerà Bezzecchi per esserci a tutti i costi, ma nemmeno glielo impedirà. “Si può fare, ho già parlato con i medici della FIM, lo aspetteranno in Indonesia per visitarlo e decidere se potrà o meno correre - sottolinea Uccio - Vedremo cosa succederà, sarà una sua scelta e comunque i medici ci hanno detto che non sarebbe una pazzia”.

Marini invece sarà sicuramente a Mandalika. “Partiremo insieme domani e per Luca dovrebbe essere una trasferta regolare. Speriamo che abbia meno male possibile, adesso sta bene. Non ha girato in moto, ma ha fatto prove di forza e si è allenato in palestra. Abbiamo un pilota a tre quarti della forma e l’altro a un quarto: ne facciamo uno con due” Salucci sdrammatizza con una battuta.

La sua delusione è logicamente grande: “mi spiace tanto, non ce lo meritavamo. Potremmo fare 3° in campionato con Bez e abbiamo da difendere anche il 2° posto nella classifica squadre, sono cose che cambiano la stagione.

Articoli che potrebbero interessarti