Tu sei qui

SBK, Pirro sbaglia a Imola: Zanetti vince Gara 1 e passa in testa al CIV Superbike

La penultima manche di gara sul circuito del Santerno ribalta la situazione nella classifica di campionato, con “Zorro”che si porta in vetta con otto punti di vantaggio sul collaudatore Ducati

SBK: Pirro sbaglia a Imola: Zanetti vince Gara 1 e passa in testa al CIV Superbike

Share


È ancora tutto da scrivere il finale del CIV Superbike, dopo l’epilogo thrilling della prima manche di gara di questo ultimo Round della stagione, all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Una corsa poco adatta ai deboli di cuore, che ha visto Lorenzo Zanetti conquistare la sua settima vittoria in carriera, la terza nelle ultime cinque gare a Imola del CIV SBK, al termine di 13 giri tiratissimi, segnati dalla caduta di Michele Pirro nell’ultima tornata, in uscita dalla Variante Bassa. Un errore che ha cambiato completamente faccia alla classifica tricolore, che alla viglia di Gara 1 vedeva il pugliese al comando della classifica con nove punti di vantaggio sul pilota bresciano, nuovo leader del campionato con un margine di otto punti. 

Pirro sbaglia e Zanetti vola a +8

Ancora una volta i saliscendi del tacciato in riva al Santerno si sono rivelati un brutto cliente per l’alfiere del Barni Spark Racing Team, finito a terra a pochi metri dalla bandiera a scacchi, dopo un accesissimo duello con Zanetti. Poco incisivo sul giro secco, per via di un set-up non perfetto della Ducati del team Broncos Racing, “Zorro” ha dato tutto se stesso in gara, rispondendo colpo su colpo agli affondi del nove volte campione italiano, che ha cercato di contendergli la vittoria per tutta la corsa, perdendo l’anteriore della sua Panigale nel tentativo di restare il più vicino possibile al suo rivale. Un errore pesantissimo in ottica campionato, visto che a una sola gara dal termine della stagione il collaudatore Ducati si ritrova da inseguito a inseguitore, dopo aver chiuso la corsa in ottava posizione, grazie alla penalità inferta a Simone Saltarelli per track limits, all'ultimo giro. 

Delbianco e Cavalieri completano il podio

Dopo una gara corsa con il coltello tra i denti, in cui ha tentato più volte di inserirsi nel duello tra i due contendenti al titolo, il poleman Alessandro Delbianco ha concluso la contesa in seconda posizione alle spalle di Zanetti, confermando i progressi compiuti in sella alla R1 del team Keope Motor Racing. Terza piazza per Samuele Cavalieri, al suo primo podio stagionale con l’Aprilia del team Nuova M2 Racing. In evidenza nella giornata di ieri, il pilota bolognese non è stato altrettanto incisivo in gara, ma è riuscito ad approfittare del tempo perso dal suo compagno di box Luca Bernardi, nel tentativo di mantenere il controllo della sua RS-GP dopo essere stato colpito dalla moto di Pirro. Tanto spettacolo che promette grandi emozioni nel finale di stagione di domani, con Gara 2 al via alle ore 14:45 e in diretta su Sky Sport MotoGP.

Photo credit: Dani Guazzetti

CIV SUPERBIKE RISULTATI GARA 1:

Articoli che potrebbero interessarti