Tu sei qui

MotoGP, Pol Esparagarò si fa da parte: Fernandez con Acosta in GasGas nel 2024

Decisa la formazione del team Tech3 per il prossimo anno. Beirer: "Pol ci ha aiutato in questa decisione difficile, rimarrà parte del nostro progetto MotoGP"

MotoGP: Pol Esparagarò si fa da parte: Fernandez con Acosta in GasGas nel 2024

Share


Sarà Pol Espargarò a farsi da parte per lasciare posto a Pedro Acosta nel 2024 in MotoGP nel team GasGas Tech3. Il giovane talento spagnolo farà il debutto nella classe regina al fianco di Augusto Fernandez, come certifica il comunicato ufficiale arrivato oggi.

La promozione di Acosta (leader della classifica Moto2 e vincitore del campionato Moto3 nel 2021, alla stagione di debutto) era già stata annunciata, ma rimanevano i dubbi sul suo compagno di squadra. Alla fine, si è puntato sui giovani e così Fernandez ha mantenuto il suo posto in squadra.

Espargarò continuerà però ancora a fare parte della famiglia del gruppo Pierer Mobility (di cui fanno parte KTM e GasGas). “È una risorsa importante per sostenere i giovani atleti di talento e mantenere la forza dell'attuale assetto e la sua umiltà è testimoniata dalla volontà di assistere la prossima generazione che spera di seguire le sue orme. Grazie al suo carattere, alla sua energia e alle sue capacità, Pol continuerà a essere un membro importante del programma MotoGP su entrambi i lati del muretto dei box” le parole usate nel comunicato. Pol, quindi, con tutta probabilità non avrà solo un ruolo di collaudatore ma anche di coach per i piloti.

Il boss Pit Beirer ha spiegato: “abbiamo dovuto prendere una decisione importante e difficile per il nostro team GasGas per il 2024. Augusto ha fatto dei primi passi impressionanti in MotoGP e siamo assolutamente convinti che abbia la velocità e l'intelligenza per continuare a progredire. Pedro è un talento molto speciale che ha già vinto tanto e in fretta e nel 2024 dovrà imparare a fare il passo successivo con i grandi della MotoGP. Voglio ringraziare Pol per tutto quello che ha fatto e che continua a fare per noi. Questo ragazzo è super-forte e super-determinato ed è per questo che vogliamo contare su di lui come parte importante della nostra struttura. L'apertura e la proattività di Pol meritano il mio più profondo rispetto. Il fatto che ci abbia dato una mano in questa situazione sottolinea la sua grandezza come persona. Inoltre, dimostra la sua passione per questo sport e i suoi pensieri per il futuro. Con questi tasselli al loro posto e con Hervé, Nicolas e tutto il team e la loro esperienza, ci aspetta un anno entusiasmante per il marchio GasGas”.

Articoli che potrebbero interessarti