Tu sei qui

SBK, La Ducati V2 sbanca il British Supersport con Ben Currie

Week-end da sogno per la Ducati Panigale V2: dopo il Mondiale Supersport con Nicolò Bulega, si assicura anche il titolo britannico di categoria

SBK: La Ducati V2 sbanca il British Supersport con Ben Currie

Fine settimana, quella appena trascorso, da sogno per la Ducati Panigale V2. Mentre all’Autodromo Internacional do Algarve stavano entrando nel vivo i festeggiamenti per la vittoria mondiale di Nicolò Bulega, al di là della Manica si registrava un altro trionfo tinto di rosso, quello di Ben Currie nel British Supersport a Donington Park. Il terzo stagionale per la bicilindrica di Borgo Panigale nei principali campionati motociclistici del pianeta considerando il titolo MotoAmerica messo in cassaforte lo scorso mese di settembre per mano di Xavi Forés e del team Warhorse HSBK Racing.

Ducati sbanca il British Supersport

Nato in Australia, ma di fatto cresciuto agonisticamente nella terra d’Albione, quest’anno Ben Currie è tornato a vita nel contesto del BSB dopo la complicata parentesi nella serie iridata sotto le insegne Motozoo Racing by Puccetti Kawasaki. Ingaggiato dal team Oxford Products Racing Moto Rapido, lo stesso impegnato oggi nella classe regina con Christian Iddon e nel recente passato con Tommy Bridewell, il ventottenne ha conquistato il titolo britannico Supersport con un round d’anticipo al termine della corsa di sabato 30 settembre in quel di Donington Park.

Incontenibile

Dovendo far fronte alla spietata concorrenza composta da competitive Kawasaki ZX-6R (vedi Tom Booth-Amos, seppur assente a Donington Park causa impegni concomitanti nel Mondiale di categoria), Yamaha R6 e persino qualche Suzuki GSX-R 750, Ben Currie ci ha messo un po’ a trovare il giusto bilanciamento con la Ducati Panigale V2. Archiviata la prima metà di stagione con una manciata di podi all’attivo, a partire dal round di Thruxton dello scorso mese di agosto ha cambiato marcia, inanellando la bellezza di sei vittorie in otto gare.

L’anno del tris in Supersport

Da quando sposò la formula Next Generation nel 2021, ospitando allora la sola Triumph Street Triple 765 RS, per la Ducati si tratta della prima affermazione nel contesto del British Supersport.  In poco meno di un mese la Panigale V2 è stata portata in trionfo in rapida sequenza nel MotoAmerica, nel Mondiale Supersport e nel British Supersport. Ancor prima nel National Trophy Big Sport con Matteo Ciprietti nel 2021 e nel CIV Supersport con Nicholas Spinelli nel 2022.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy