Tu sei qui

SBK, Motocorsa rinuncia alla seconda moto: nel 2024 una sola Ducati V4

Lorenzo Mauri stava aspettando la risposta di un pilota spagnolo del CEV Moto2, ma nella giornata odierna la trattativa è definitivamente tramontata

SBK: Motocorsa rinuncia alla seconda moto: nel 2024 una sola Ducati V4

Share


Il team Motocorsa sta gettando le basi per il 2024 con l’obiettivo di rimpiazzare al meglio Axel Bassani. Come dichiarato dal patron Lorenzo Mauri in occasione del weekend di Portimao, il nome del sostituto uscirà dal test di fine mese a Jerez dopo l’ultima gara. In lizza ci sarebbero due piloti tanto che tra gli indiziati circolano i nomi di Oettl e Baz.

Oltre al ruolo di sostituto di Bassani, Motocorsa puntava a una seconda Ducati. Un pilota spagnolo del CEV Moto2 si era infatti interessato alla Panigale V4 e quest’oggi era fissata la scadenza. Alla fine però l’affare non è andato in porto: “Posso annunciare senza problemi che il prossimo anno schiereremo una sola Ducati  in griglia – ci ha detto Lorenzo Mauri – sul piatto c’era la possibilità di una seconda moto, ma quest’oggi scadeva la deadline e la trattativa non è stata definita. Sarebbe stato interessante fare due Panigale, ma nel 2024 proseguiremo con una con l’obiettivo di fare il meglio”.  

Articoli che potrebbero interessarti