Tu sei qui

MotoGP, TGPone Barcellona: Bezzecchi e Marquez, cuore e ragione

Il Bez ha detto di aver scelto VR46 per gli uomini, Marc in conferenza che si sceglie il progetto e non altro. Uno sguardo d'insieme alle dichiarazioni dei piloti nella prima giornata del weekend di Catalunya

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Il giovedi che apre il weekend del MontMelò è stata una giornata all'insegna del sole e delle temperature tiepide, ben diverse da quelle attese nel fine settimana e che attenderanno  i piloti su di un circuito tradizionalmente a scarsa aderenza. Giunti al giro di boa delle dieci gare al termine del campionato, anche il mercato piloti comincia a battere gli ultimi rintocchi, e le selle ancora libere si contano sulle dita di una mano.

La voce del leone l'ha fatta sicuramente il nodo Bezzecchi-Ducati, risolto dal pilota con un video scherzoso in cui annunciava il rinnovo col team Mooney di Valentino Rossi. Una scelta difficile ma "di cuore" come ha sottolineato il pilota stesso, che ha scelto il fattore umano, ponendo l'accento sull'importanza del clima familiare all'interno del team per l'ottenimento di buoni risultati. Una notizia che ha colto come una doccia fredda il team Pramac, ancora sprovvisto di un secondo pilota per la sella ufficiale dopo l'annuncio di Zarco del passaggio in Honda, e che apre di fatto le porte ad un ingresso di Morbidelli nella famiglia Ducati.

Di avviso diverso è stato invece Marc Marquez, che ha commentato la vicenda sottolineando come per lui sia importante la scelta di un progetto vincente. Difficile dire chi abbia ragione e chi torto, lo stesso Bezzecchi non ha negato la forte tentazione di salire sulla sella ufficiale, "ma se devo scegliere, vorrei farlo in un team factory" ha poi aggiunto il pilota.

Altra questione irrisolta sembrerebbe porla l'ipotetico ingresso di Pedro Acosta in MotoGP il prossimo anno, che creerebbe una difficoltà logistica alla KTM, impossibilita a schierare più di quattro moto il prossimo anno, ma con 5 piloti competitivi a disposizione.

 

Articoli che potrebbero interessarti