Tu sei qui

MotoGP, Gresini conferma Alex Marquez e firma un accordo biennale con Ducati

Lo spagnolo continuerà nella squadra italiana: "continueremo a crescere e a stupire". Dall'Igna: "felici di avere il team Gresini nella famiglia Ducati per altri due anni"

MotoGP: Gresini conferma Alex Marquez e firma un accordo biennale con Ducati

L’avventura di Alex Marquez in Gresini non poteva non continuare. Il pilota spagnolo era salito sulla Ducati con l’obiettivo di dimenticare gli anni difficili della Honda e ci è riuscito. Dopo un podio alla seconda gara, in Argentina, a Silverstone ha festeggiato la sua prima vittoria in una sprint race.

Ieri sera, tramite Twitter, era arrivata la conferma del prolungamento del contratto anche per il 2024. Oggi Alex ha commentato questa decisione.

Sono molto felice di continuare - ha detto - Ho sempre trasmesso questa mia voglia alla squadra e quando le cose vanno bene è anche più facile capirsi. Continuare insieme anche nella prossima stagione è fondamentale per poter continuare a crescere su questa moto, e con questo team so che sarà tutto più facile. Voglio ringraziare Nadia in primis e poi tutta la squadra che dal primo momento mi ha fatto sentire a casa. Continueremo a crescere e stupire”.

Nadia Padovani, proprietaria della squadra, non potrebbe essere più contenta, anche perché ha un’altra importante novità da comunicare: un accordo con Ducati per il 2024 e il 2025.

“Alex è innanzitutto una persona meravigliosa ed è stato un piacere accoglierlo nella nostra Gresini Family - le sue parole - I risultati parlano per lui e continuare insieme ci è parso un passo naturale per continuare ad alzare l’asticella. Nel suo primo anno in sella ad una Ducati ha già conquistato una vittoria, un podio e una pole, dimostrando dall’inizio di poter stare con i migliori. Adesso insieme cercheremo continuità nella prossima stagione. Voglio anche ringraziare tutta la famiglia Ducati con cui proseguiremo nelle prossime due annate, abbiamo già fatto vedere di essere un ottimo binomio sia nel 2022 che quest’anno… L’obiettivo è continuare ad emozionare ed emozionarci”.

L’ultima benedizione è arrivata da Gigi Dall’Igna, il direttore generale di Ducati Corse: “siamo davvero felici di avere ancora il Team Gresini Racing MotoGP nella famiglia Ducati per altre due stagioni. È una struttura estremamente professionale e, nel corso degli anni, ha dimostrato di avere il potenziale per poter ambire a grandi risultati. Lo scorso anno la squadra ha ottenuto 4 bellissime vittorie con la nostra Desmosedici GP e in questa stagione vanta un podio, una pole position e una vittoria nella gara Sprint a Silverstone con Alex Marquez. Siamo sicuri che insieme otterremo altri successi anche in futuro e continueremo a crescere gara dopo gara”.

Articoli che potrebbero interessarti