Tu sei qui

SBK, Toprak: "Bautista mi sembra perso, domani voglio vincere le due gare"

"Sono a 54 punti da lui, un bel numero!" scherza Razgatlıoğlu. "Non ero sicuro di mettere le slick, ma col senno di poi le avrei scelte. Sono stato veloce, ma volevo la vittoria"

SBK: Toprak: "Bautista mi sembra perso, domani voglio vincere le due gare"

Share


Toprak Razgatlıoğlu non riesce a nascondere un pizzico di delusione dopo la prima gara a Most. Partendo dalla pole position, il turco della Yamaha voleva la vittoria e non teme di dichiararlo. A scombinargli i piani, però, ci ha pensato il meteo. Con una pista dall’asfalto umido, scegliere le gomme si è rivelato un azzardo, ma Toprak e la sua squadra hanno azzeccato la scelta e si sono dovuti arrendere solo a Rea sotto la bandiera a scacchi.

Non avevo esperienza con la gomma intermedia, l’avevo usata solo 3 volte in tutta la mia carriera - confessa Razgatlıoğlu - All’inizio della gara ho visto Rea che spingeva, ho cercato di seguirlo ma sappiamo che lui è molto veloce in quelle condizioni, mentre io non conoscevo il limite degli pneumatici. Ero veramente lento nei primi giri, poi sono migliorato ma non abbastanza per vincere. Credo che avessi15 secondi dal primo all’inizio e ho finito a 4, sono stato forte, se lo fossi stato dall’inizio avrei potuto vincere. Non sono caduto, ho fatto un bel lavoro e preso punti importanti per il campionato. Ora sono a 54 punti da Bautista, è un bel numero” scherza sul suo numero di gara.

Ne hai recuperati molti, pensi che domani potrai approfittarne ancora?
Non so, ma credo di sì. Alvaro in questo fine settimana non è forte, è come si fosse perso anche se non so perché. Sull’asciutto sarei stato veloce, ho trovato un bell’assetto ed ero molto contento del mio passo questa mattina, con gomme usate ero molto veloce. Il mio piano era scappare sull’asciutto, ma è piovuto”. 

È stato difficile puntare sulle gomme intermedie?
“Di solito uso slick o rain, è il mio pensiero, ma questa volta abbiamo puntato sulle intermedie. Abbiamo anche cambiato la gomma posteriore all’ultimo momento, avevo messo una slick ma il secondo e il terzo settore erano bagnati. Forse avrei potuto tenerla e sarei stato più veloce negli ultimi 5 o 6 giri, è solo un mio pensiero. Non sono molto contento, la squadra ha fatto un buon lavoro e anch’io, ma il mio piano per questo fine settimana era vincere tutte e 3 le gare. Vedremo domani, magari riuscirò a vincerne 2, dipenderà dal meteo e spero di non trovare condizioni intermedie come oggi.

Potessi tornare indietro, faresti la stessa scelta?
Non ero sicuro delle slick prima della gara, mentre adesso le avrei scelte. Con le intermedie, nei primi giri, era come averle: non potevo piegare e frenare. Comunque, la gara è finita e ora pensiamo a domani”.

Articoli che potrebbero interessarti