Tu sei qui

MotoGP, Petrucci avrebbe potuto sostituire Rins sulla Honda LCR al Sachsenring

Lucio Cecchinello ha offerto la Honda a Danilo, ma quest’ultimo ha declinato la proposta per recuperare il migliore stato di forma dopo l’infortunio di Misano

MotoGP: Petrucci avrebbe potuto sostituire Rins sulla Honda LCR al Sachsenring

Il weekend del Mugello ha lasciato l’amaro in bocca al team LCR, costretto a fare i conti con l’infortunio di Alex Rins, che si è fratturato tibia e perone. Per lo spagnolo si preannuncia uno stop di due mesi con rientro programmato verso agosto.

Sta di fatto che Lucio Cecchinello è chiamato a trovare un sostituto. Nelle ultime ore il manager aveva sondato la pista che portava a Danilo Petrucci. Avete letto bene! Cecchinello ha infatti contattato Alberto Vergani e il pilota stesso, ma quest’ultimo ha declinato la proposta, perché ancora alle prese con l’infortunio accusato nella Superpole Race di Misano.

Senza quell’inconveniente, chissà mai che non avremmo rivisto Petrux nuovamente in MotoGP dopo Le Mans: “Ringrazio Lucio, perché senza dubbio è uno dei migliori manager del paddock – ha detto Vergani – purtroppo Danilo sta recuperando dal brutto infortunio accusato a Misano. La situazione è in lento miglioramento, ma non è ancora 100% della forma. Petrucci ha quindi preferito non prendere rischi con l’obiettivo di recuperare al meglio per Donington”.   

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy