Tu sei qui

MotoGP, VIDEO - TGPone Le Mans: Marquez è sempre Marquez!

Lo spagnolo aveva detto di voler prendersela comoda, ma dopo essere stato fermo per oltre 45 giorni sale in moto, cade due volte ed entra in Q2. Intanto Quartararo è furioso con Yamaha e Petrucci fa l'Handyman più veloce del pianeta

MotoGP, VIDEO - TGPone Le Mans: Marquez è sempre Marquez!
Iscriviti al nostro canale YouTube

Marc Marquez è tornato in azione e l'ha fatto a modo suo a Le Mans. Fermo da oltre un mese e mezzo e reduce da una frattura al primo metacarpo della mano destra, lo spagnolo alla vigilia aveva affermato di voler prendere con calma questa tappa francese del mondiale. Detto fatto, Marc è entrato in pista, si è steso due volte, ha anche cercato di sfruttare la scia di Bagnaia ed è entrato in Q2 alla faccia di tutti gli altri piloti Honda, che continuano ad annegare nelle difficoltà di HRC. 

Nel frattempo la KTM continua a volare e Miller sogna in grande, con l'Aprilia che risponde presente sia con Aleix Espargarò che con Maverick Vinales. Oggi è stato leggermente in ombra Pecco Bagnaia, alle prese con qualche problemino di troppo sulla sua Ducati, mentre ha stupito Danilo Petrucci, che al rientro in gara e senza alcun test non è andato affatto male. 

Periodo nero per Fabio Quartararo, che anche sulla pista di casa manca l'accesso alla Q2 e continua a soffrire con una Yamaha che sempre più difficilmente tiene il passo dei rivali soprattutto quando si tratta di fare il time attack. I nostri inviati Paolo Scalera e Matteo Aglio ci raccontano tutto sul venerdì di Le Mans direttamente dal paddock. 

Articoli che potrebbero interessarti