Tu sei qui

Moto3, Jerez, FP3: Oncu il più veloce, Migno unico degli italiani in Q2

Il turco ha preceduto Alonso, Rueda e Yamanaka. Rossi, Farioli, Fenati e Bertelle non riescono a entrare nella Top 14, Nepa (ancora dolorante per l'infortunio) non si migliora

Moto3: Jerez, FP3: Oncu il più veloce, Migno unico degli italiani in Q2

Share


Il circuito di Jerez si è svegliato sotto un cielo nuvoloso e le temperature più basse hanno aiutato i piloti della Moto3 a migliorare i propri riferimenti nel terzo e ultimo turno di prove, quello in cui si decidono i 14 piloti che entrano direttamente in Q2.

Fra tutti, il più veloce è stato Deniz Oncu che con la KTM ha fermato il cronometro sul tempo di 1’45”401, poco più di 4 decimi dal record del circuito. Le prime 4 posizioni se le sono spartite i team Ajo e Aspar, con David Alonso, Josè Rueda e Ryusei Yamanaka alle spalle del turco.

La prima Honda (l’unica nei primi 10) è quella del team Leopard di Jaume Masia. Primo degli italiani (e unico nelle Top 14) è Andrea Migno, che all’ultimo secondo ha staccato il 7° tempo, dietro a Artigas e davanti a Munoz, Kelso, Sasaki. Gli ultimi 4 posti validi per la Q2 li hanno presi Toba, Ogden, Holgado e Suzuki.

Diogo Moreira è il primo degli esclusi, con lui andranno in Q1 Riccardo Rossi (16°), Filippo Farioli, Romano Fenati (a cui è stato cancellato il miglior tempo) e Matteo Bertelle (finiti uno dietro l’altro dal 18° al 20° posto). Non ha migliorato i suoi tempi di ieri Stefano Nepa, dolorante dopo l’infortunio patito ad Austin.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti