Tu sei qui

MotoGP, ULTIM'ORA - Marc Marquez salta il GP di Spagna a Jerez, al suo posto Lecuona

"Sarebbe stato troppo rischioso correre, abbiamo deciso di aspettare altre 2 settimana e tornare a Le Mans". Sarà Iker non impegnato in Superbike a sostituirlo sulla Honda

MotoGP: ULTIM'ORA - Marc Marquez salta il GP di Spagna a Jerez, al suo posto Lecuona

Marc Marquez non correrà neanche nel suo Gran Premio di casa, a Jerez. Dopo avere saltato le tappe in Argentina e America, il pilota della Honda rimarrà a casa anche per quella spagnola. Ieri, martedì 25 aprile, Marc Marquez si è sottoposto a un controllo medico presso l'Ospedale Ruber Internacional dopo essere stato operato con successo quattro settimane fa per una frattura intra-articolare del primo metacarpo della mano destra.

La progressione clinica e radiologica è stata giudicata soddisfacente, tuttavia, a causa della natura della frattura e del tempo trascorso, l’equipe medica guidata dal dottore Roger de Oña, insieme a Marquez, ha deciso di continuare il recupero e la preparazione nelle prossime settimane e di concentrare il suo possibile rientro sul GP di Francia, dal 12 al 14 maggio.

Sulla Honda di Marc Marquez per il prossimo Gran Premio di Spagna salirà Iker Lecuona, pilota di SBK per Honda, che ha già esperienza in MotoGP, avendo corso nella classe regina con KTM nel 2020 e nel 2021. L'esperienza con la moto austriaca fu difficile, ottenendo come miglior risultato un 6° posto al Red Bull Ring nella sua seconda stagione. Passato in SBK, lo spagnolo è salito sul podio una volta nel 2022 e ha firmato una pole position. Lo scoro anno, ha corso anche la 8 Ore di Suzuki per la Casa di Tokyo, vincendola in equipaggio con Tetsuta Nagashima e Takumi Takahashi.

"Ieri ho fatto un'altra TAC ed è stato confermato che, nonostante l'infortunio stia progredendo positivamente, l'osso non ha ancora finito di guarire e correre a Jerez sarebbe stato rischioso - ha spiegato Marquez - Insieme al team medico, abbiamo deciso di non correre rischi, di aspettare altre due settimane e di tornare a Le Mans. Mi dispiace molto perdere il Gran Premio di Spagna perché è sempre speciale, per l'atmosfera che si respira, per il fatto correre in casa e soprattutto per vedere e godersi i tifosi. Continuerò la riabilitazione e lavorerò per tornare il prima possibile. Grazie per i vostri messaggi di sostegno".

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy