Tu sei qui

MotoGP, Bradl in pista con la nuova Honda RC213-V a Jerez in attesa di Marquez

Il collaudatore tedesco è in azione con la nuova RC213-V che presenta un aerodinamica a metà tra Ducati e Aprilia e il nuovo scarico Akrapovic spostato e più pronunciato

MotoGP: Bradl in pista con la nuova Honda RC213-V a Jerez in attesa di Marquez

Share


In pista a Jerez c’è anche Stefan Bradl. Come anticipato ieri, in attesa di volare a Sepang per lo shakedown di inizio febbraio, il pilota tedesco è impegnato con la Honda MotoGP sul tracciato andaluso. Per l’occasione il collaudatore HRC ha portato in pista la nuova RC213-V con cui Marc Marquez e Joan Mir riprenderanno i lavori lasciati a Valencia.

Come si può vedere dalla foto, la nuova moto sembra essere per certi versi un mix tra Aprilia e Ducati. La parte anteriore, specialmente le ali, sembra infatti ricalcare la filosofia Aprilia, mentre i convogliatori sulla carena ricordano quelli di Ducati. E che dire poi delle ali posteriore sulla sulla, lanciate da Ducati a Silverstone al rientro dalla pausa estive dello scorso anno.

Un altro aspetto è poi il nuovo scarico Akrapovic. Come ben sappiamo, da quest’anno la Casa giapponese ha optato per il costruttore sloveno, la cui novità è quella legata a uno scarico spostato e molto più pronunciato rispetto alla precedente versione della RC213-V.

Da qua ripartirà il lavoro di Marquez tra poco più di 10 giorni in occasione dei test di Sepang della MotoGP.  

Articoli che potrebbero interessarti