Tu sei qui

Officine italiane Zard al Motor Bike Expo dal 27 al 29 Gennaio 2023

Zard presenterà in anteprima i nuovi impianti di scarico per la Royal Enfield HNTR 350, la Moto Guzzi V100 e la gamma Softail di Harley-Davidson. La speciale Triumph Scrambler 1200 in esemplare unico di Alo’s Cafè sarà visibile presso lo stand 17N, hall 4

Moto - News: Officine italiane Zard al Motor Bike Expo dal 27 al 29 Gennaio 2023

Share


Officine Italiane Zard annuncia la sua presenza all’edizione 2023 di Motor Bike Expo, in programma a VeronaFiere dal 27 al 29 Gennaio.

Dopo il ritorno sui palcoscenici delle fiere internazionali avvenuto in occasione di EICMA 2022, Officine Italiane Zard conferma la sua presenza anche al primo evento del nuovo anno: Motor Bike Expo si è infatti affermato come vero e proprio punto di riferimento europeo della cultura dedicata alle moto custom e special.

L’azienda piemontese è tradizionalmente molto vicina a questi mondi e da sempre progetta e realizza a mano impianti di scarico di altissima qualità che uniscono ricerca della performance e cura del design, proponendosi così come soluzione ideale per tutti gli appassionati e i customizer che si dedicano alla personalizzazione e alla costruzione di moto uniche e speciali.

Nonostante i tanti nuovi sistemi presentati ad EICMA solo due mesi fa, Zard non si è fermata e alla kermesse veronese presenterà tre assolute novità, a partire dal nuovo sistema slip-on omologato Euro 5 per l’ultima roadster di casa Royal Enfield, la HNTR 350 – un modello che unisce suggestioni classiche a un design moderno ed elegante. Inoltre, Officine Italiane Zard conferma ulteriormente la sua indole “guzzista”, che la vede già protagonista nel trofeo Fast Endurance come partner tecnico per gli impianti di scarico delle V7 da corsa, presentando in anteprima assoluta il nuovo impianto slip-on per l’ammiraglia di Mandello del Lario, la nuova Moto Guzzi V100 – una moto dalla personalità unica e distintiva, esaltata nel sound e nel design dal nuovo sistema di scarico omologato Zard. Infine, non poteva mancare un prodotto dedicato alle Harley-Davidson, da sempre di casa a Motor Bike Expo: l’atelier piemontese porterà dunque il nuovo impianto di scarico omologato Euro 5 per la famiglia Softail, rigorosamente realizzato a mano, in Italia, in acciaio inox.

Motor Bike Expo è però la patria delle moto special e quindi non poteva mancare sotto i riflettori la splendida ed unica Triumph Scrambler 1200 personalizzata da Alo’s Cafè con un allestimento dall’ispirazione tipicamente adventure ed equipaggiata con scarico completo Zard a passaggio basso.

Strizzando l’occhio ai tanti appassionati di moto cruiser presenti a Verona, Zard ospiterà sul proprio stand la Harley-Davidson Sportster S 1250 equipaggiata con sistema di scarico e linea di componenti di design in fibra di carbonio e la muscolosa Triumph Rocket 3, con sistema di scarico omologato ed accessori in fibra di carbonio. Spazio anche per le novità dedicate ai modelli Ducati già viste ad EICMA, ossia la DesertX con sistema slip-on Sabbia e esclusivo paramotore in alluminio e il sistema di scarico completo racing in acciaio e titanio dedicato alla Panigale V2.

Officine Italiane Zard si presenta così a Motor Bike Expo con una gamma di prodotti ampia ed innovativa, pensata per gli stili di moto – e motociclisti - più diversi. Gli appassionati potranno vedere con mano le novità Zard e approfittare di un’esclusiva promozione del 15% sull’acquisto del prossimo scarico dal 27 al 29 gennaio, presso lo stand 17N del padiglione 4.

Articoli che potrebbero interessarti