Tu sei qui

MotoGP, LIVE Bar Sport alle 18:00 - Il 2023 è Ducati contro tutti!

VIDEO - Bagnaia sfoggia il numero 1, Bastianini si misura con il campione del mondo mentre tutti gli avversari hanno affilato le armi. Tra pochi giorni tutti a Sepang, ne parliamo con Carlo Pernat e Michele Pirro

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Volendo scomodare una frase direttamente dal mondo dei comics, parlando di Ducati e del 2023 ci piace usare questa: "Da un grande potere, derivano grandi responsabilità". Il 2022 è stato trionfale per la Casa di Borgo Panigale, con la conquista del titolo in MotoGP ed in SBK ed il 2023 è iniziato ufficialmente ieri con la presentazione delle moto che correranno per difendere quei numeri 1 conquistati con sudore e pronti ad essere difesi con ardore. 

Bagnaia a Bautista sfoggeranno entrambi il pregiatissimo 1 sul cupolino, il segno dei mondiali vinti ed anche la chiara dimostrazione in pista, seppure solo estetica, di chi sia il pilota da battere in entrambe le categoria. La responsabilità di Ducati è dunque proprio questa, ovvero quella di confermare quest'anno una stagione quasi perfetta. Ci saranno altri ingredienti nel mix, perché mentre Bautista troverà al proprio fianco un confermato Rinaldi, in MotoGP al fianco di Bagnaia è giunto quel Bastianini che è letteralmente esploso l'anno scorso ed ora vuole essere il primo sfidante per il titolo. 

Le carte in tavola sono poi state sparigliate, almeno in MotoGP, dall'avvento della Sprint Race al sabato, un cambiamento che pare destinato come minimo a rendere parecchio più complicato il fine settimana di squadre e piloti e speriamo che renda al contempo lo spettacolo in pista ancora migliore. Sia in SBK che in MotoGP gli avversari non saranno di ceeto stati fermi, con la Yamaha che porterà in pista un motore rivitalizzato, Marquez pronto ad esprimersi al 100% confidando in una Honda ritrovata, Aprilia con la grande novità di RNF e KTM che ha forse fatto le manovre più azzardate sul mercato tecnici, dimostrando di voler assolutamente stabilirsi al top della classifica costantemente. In SBK Toprak vorrà riconquistare il titolo, Rea non sembra pronto ad abdicare definitivamente e ci sarà la grande novità di Danilo Petrucci, che potrebbe diventare la sorpresa della stagione con la Ducati di Barni. 

Stasera parleremo di questi argomenti nel nostro Bar Sport che sarà trasmesso dalle 18 sul nostro canale YouTube, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro canale Twitch. In studio ci sarà Paolo Scalera mentre si collegheranno direttamente da Madonna di Campiglio Matteo Aglio e Carlo Pernat. 

Ricordate dunque l'appuntamento delle 18, preparate le vostre domande e Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti