Tu sei qui

Ne rimarrà solo uno: la nuova serie sulla MotoGP su VideoPass

Il primo di quattro episodi sarà disponibile a partire dal 27 gennaio, mentre l'episodio finale verrà rilasciato il 7 febbraio. Per il momento, sarà disponibile solo su MotoGP VideoPass, la piattaforma ufficiale del campionato

MotoGP: Ne rimarrà solo uno: la nuova serie sulla MotoGP su VideoPass

Share


Ci può essere un solo uno. O come diceva l’Highlander: ne rimarrà solo uno. Non è il titolo di una nuova serie su Netflix, bensì il titolo scelto dalla Dorna per la nuova docuserie sulla MotoGP.

Se Drive to survive ha aumentato il numero di tifosi della F.1 la serie MotoGP Unlimited su PrimeVideo non ha avuto lo stesso successo, ecco dunque arrivare sulle TV "There can be only one". Una serie che mostrerà come i favoriti della MotoGP hanno vissuto la lotta per il titolo 2022.

Sarà la storia di come Fabio Quartararo, Pecco Bagnaia, Aleix Espargaro ed Enea Bastianini, hanno vissuto il campionato appena trascorso.
Come riportato sul sito ufficiale della MotoGP, "There can be only one" sarà composto da un totale di quattro episodi, ognuno dei quali coprirà un quarto della stagione in ordine cronologico.

Il primo episodio sarà disponibile a partire dal 27 gennaio, mentre l'episodio finale verrà rilasciato il 7 febbraio. Per il momento, sarà disponibile solo su MotoGP VideoPass, la piattaforma ufficiale del campionato.

Ovviamente la storia è nota: dopo un inizio di stagione costellato dagli errori Pecco ha recuperato 91 punti da Fabio Quartararo, che ha dominato fino alla pausa estiva. In mezzo c’è stata la bella stagione di Aleix Espargarò e le quattro vittorie di Enea Bastianini che è riuscito a scavalcarlo per il terzo posto solo nel rush finale.

C'è da dire che il videopass non è propriamente economico: 29,99 € la sottoscrizione mensile e 24,99 € la preason, che si esaurisce prima del primo Gran Premio. La sottoscrizione annuale costa 115,99 €.

 

Articoli che potrebbero interessarti