Tu sei qui

Mantovani e Perez si uniscono a Forcada per il 2023 del team RNF MotoE

La squadra di Razlan Razali guarda con fiducia alla nuova era delle serie elettrica, in cui schiererà due nuovi piloti e un Team Manger d’esperienza come il catalano: “Siamo costruendo una nuova squadra e sarà interessante lavorare in una nuova categoria, con un nuovo costruttore”

MotoE: Mantovani e Perez si uniscono a Forcada per il 2023 del team RNF MotoE

Share


Il team RNF MotoE si rinnova per il campionato 2023, in cui schiererà Andrea Mantovani e Mika Perez, con Ramon Forcada che assumerà il ruolo di Team Manager. Dopo le due gare a Le Mans e al Mugello, come sostituto di Bradley Smith, il 28enne italiano torna quindi a vestire in pianta stabile i colori della squadra capitanata da Razlan Razali con cui ha sfiorato il podio nel Round di casa. Affiancato, in tutte e 16 le gare del campionato elettrico, dal giovane Perez, che ritorna alle competizioni dopo due stagioni difficili che lo avevano portato a pensare a un definitivo ritiro dalle corse.

Entrambi i piloti avranno modo di saggiare le loro nuove Ducati in occasione dei test ufficiali del campionato, che si svolgeranno dal 06 all'08 marzo a Jerez e dal 03 al 05 aprile a Barcellona. Due appuntamenti che Mantovani attende con impazienza: “Sono davvero felice di tornare a gareggiare a tempo pieno nella Coppa del Mondo MotoE con il Team RNF MotoE, quest'anno in sella alla Ducati - chiosa il 28enne - Sarà sicuramente una bella esperienza e una nuova sfida per imparare a guidare e scoprire i segreti di questa nuova moto, che le voci dicono essere un gran bel mezzo. Voglio ringraziare tutto il team e in particolare Razlan Razali e Ovidiu Toma per questa splendida opportunità!”

Una grande occasione anche per Perez, che punta a ripagare la fiducia della squadra con prestazioni di grande livello: “Prima di tutto, vorrei ringraziare RNF Racing per avermi dato questa opportunità, che è stata la più importante finora nella mia carriera di pilota. Per me far parte del paddock della MotoGP nella FIM Enel MotoE World Cup e lavorare con un capo equipaggio di livello mondiale e ora team manager come Ramon Forcada è un onore e una grande sfida - sottolinea il 23enne - Le mie aspettative sono di migliorare in ogni gara e cercare di lottare per le prime posizioni. Naturalmente non sarà facile, ma darò il 100% per raggiungere i miei obiettivi”.

Una sfida condivisa con il nuovo Team Manager Forcada, che dopo aver dato il suo addio alla MotoGP è pronto ad abbracciare la nuova era della MotoE.

“Sono molto entusiasta di questa sfida elettrica! Stiamo praticamente costruendo una nuova squadra e lavorare in una nuova categoria è molto interessante per me, così come sarà molto interessante per l'intero settore cambiare costruttore - spiega il tecnico catalano - Con Andrea abbiamo già visto alcuni momenti impressionanti la scorsa stagione, quando ha sostituito Bradley Smith nel team GRT RNF MotoE e ha ottenuto risultati straordinari, sfiorando il podio. Siamo quindi molto felici di averlo a bordo per l'intera stagione 2023. D'altro canto, con Mika avremo un giovane pilota che gareggerà per la prima volta nella FIM Enel MotoE World Cup. Ha dimostrato un talento incredibile nella European Junior Cup e nel Campionato Mondiale Supersport 300, quindi sarebbe un vero peccato non dargli l'opportunità di affinare ulteriormente le sue capacità. Siamo impazienti di vedere cosa potrà fare nella classe MotoE. Ora, non vediamo l'ora di iniziare la stagione con questo progetto completamente nuovo in occasione del primo test ufficiale a Jerez questo marzo!”.

Articoli che potrebbero interessarti