Tu sei qui

MotoGP, LE FOTO - Una Yamaha in stile militare per Quartararo e Morbidelli

Un lieve cambiamento nelle grafiche per il 2023 con un richiamo al camouflage e un tocco di grigio. Lin Jarvis: "si adatta ai nostri obiettivi per la lotta al titolo nel 2023"

MotoGP: LE FOTO - Una Yamaha in stile militare per Quartararo e Morbidelli

Share


Quando in Italia era l’alba, a Jakarta Fabio Quartararo e Franco Morbidelli toglievano i veli dalle loro M1 con i colori per la nuova stagione. Yamaha ha scelto l’Indonesia - un mercato molto importante - per dare il via al 2023 davanti ai concessionari del marchio.

A tenere a battesimo le moto, insieme naturalmente ai piloti, c’erano il presidente di Yamaha Yoshiro Hidaka e quello del racing Takashiro Sumi, oltre al managing director Lin Jarvis e al team manager Maio Meregalli.

Come sempre in questo tipo di presentazioni, non sono le novità tecniche a colpire (quelle le vedremo nei test di Sepang, fra meno di un mese) ma quelle cromatiche. In questo senso, Yamaha come da tradizione è rimasta fedele al suo passato e ha aggiunto un po’ di grigio alle grafiche dominate da blu e nero e si è ispirata al camouflage che caratterizza i mezzi militari.

L’anno scorso il nostro team ha ottenuto numerosi successi, affrontando competizioni e sfide di alto livello. Uno dei momenti più importanti, tuttavia, è stato il prolungamento della nostra partnership con Monster Energy Company in occasione del GP di Catalogna, vinto da Fabio - le parole di Jarvis - In quel momento, non solo siamo stati felici di esprimere il nostro ringraziamento per il continuo supporto di Monster Energy e la sua fiducia nel nostro team, ma ci siamo anche sentiti entusiasti di guardare al futuro esplorando nuove opportunità per rendere il legame tra Yamaha e Monster Energy ancora più forte. Quest'anno entriamo nell'undicesimo anno con Monster Energy come sponsor e nella quinta stagione con loro come title sponsor”

Questa occasione meritava una nuova livrea e un nuovo inizio che si adattasse al nostro obiettivo di tipo militare nella lotta per il titolo MotoGP 2023 - ha continuato Lin - Nell'ambito della forte alleanza globale tra Yamaha e Monster Energy, il nuovo look sarà adottato anche dai team Yamaha in MX e Supercross, a dimostrazione della nostra unità. Siamo anche grati ai nostri sponsor ufficiali, partner e fornitori, con molti dei quali abbiamo una collaborazione di lunga durata. Competere ai massimi livelli del motociclismo non è mai stato così impegnativo come l'anno prossimo, ed è grazie all'impegno e all'entusiasmo dei nostri sponsor che possiamo concentrarci per portare a casa il trofeo. Un calendario ricco di gare e gare sprint aggiuntive ci impongono di essere concentrati, adattabili ed efficienti fin dall'inizio dei test della MotoGP 2023”.

Articoli che potrebbero interessarti