Tu sei qui

SBK, Motozoo Racing conferma Tom Booth-Amos per il Mondiale Supersport 2023

Dopo l'ingaggio per il finale della scorsa stagione, Tom Booth-Amos difenderà i colori del team Motozoo Racing Kawasaki di Fabio Uccelli anche nel Mondiale Supersport 2023 

SBK: Motozoo Racing conferma Tom Booth-Amos per il Mondiale Supersport 2023

Share


Tom Booth-Amos gareggerà per il team Motozoo Racing Kawasaki anche nel Mondiale Supersport 2023. Dopo essere stato ingaggiato già per gli ultimi tre appuntamenti della passata stagione, culminati con l'ottavo posto in Gara 1 in quel di Phillip Island, il giovane motociclista britannico viene riconfermato a tempo pieno dalla formazione italiana capitanata da Fabio Uccelli e il binomio unirà nuovamente le proprie forze per continuare la scalata verso le posizione di vertice.

Nato a Newport il 12 marzo 1996, il 26enne ha disputato nel 2022 la sua prima stagione nel Mondiale Supersport, ottenendo 29 punti ed un ottavo posto come miglior piazzamento, proprio con Motozoo Racing in Australia. Precedentemente si è laureato campione britannico Moto3 nel 2017, mentre l'anno successivo ha preso parte al CEV Moto3 per poi trasferirsi nel Mondiale di categoria: una parentesi incolore, conclusa al 28esimo posto con 10 punti all'attivo. Nel 2020 è passato al Mondiale Supersport 300 conquistando 3 podi nelle prime 3 gare: a fine anno è sesto in campionato con 1 vittoria e 5 podi. Nel 2021 è vicecampione mondiale con 189 punti all'attivo, 2 vittorie e 6 secondi posti.

Fabio Uccelli, Team Manager di Motozoo Racing:“Sono davvero molto felice di aver confermato Tom Booth-Amos per la prossima stagione. Con lui abbiamo ottenuto i nostri migliori piazzamenti del 2022. Si è ambientato velocemente alla nuova moto ed alla squadra, i risultati sono subito venuti. E’ un pilota davvero molto veloce, ma allo stesso tempo usa molto la testa. In questo 2023 abbiamo sicuramente una squadra ben assortita che ha già esperienza mondiale, avendo prima disputato da protagonista la SS300 ed ora la SSP”.

Tom Booth-Amos:“Sono davvero molto felice di gareggiare anche nel 2023 con Motozoo Racing sulla loro Ninja ZX-6R. Abbiamo disputato insieme solo gli ultimi tre appuntamenti della stagione, ma con loro mi sono trovato subito molto bene ed abbiamo ottenuto ottimi risultati. Nonostante non avessimo mai fatto test insieme, già dall’Argentina siamo stati molto veloci e ad ogni gara è stata una crescita costante nelle prestazioni. La squadra è davvero ottima, la moto altrettanto. Non vedo l’ora che si accendano i motori”.

Articoli che potrebbero interessarti