Tu sei qui

National: Ioverno rinnova con 322 Racing Service, inseguendo il Mondiale SBK

Per il 2023 Jarno Ioverno rinnova il sodalizio con 322 Racing Service BMW per andare all'assalto del National Trophy e della Pirelli Cup, con un sogno: la wild card nel Mondiale Superbike a Misano

SBK: National: Ioverno rinnova con 322 Racing Service, inseguendo il Mondiale SBK

Share


Da una manciata di giorni a questa parte si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all'edizione 2023 del National Trophy, il trofeo di riferimento per le competizioni motociclistiche nazionali che sta riscuotendo sempre più interesse con, storicamente, il giusto mix tra esperienza e gioventù al via. Come se non bastasse, già durante le pre-iscrizioni riservate ai partecipanti della stagione 2022 si sono registrate una lunga serie di adesioni. In primis quella del Campione in carica Gabriele Giannini, ma non mancano ulteriori nomi altisonanti. Tra questi Jarno Ioverno, prossimo a rinnovare l'assalto con 322 Racing Service BMW.

Ioverno prosegue con 322

Ventunesimo classificato con 9 punti all'attivo nel National Trophy 1000 2022, il giovane motociclista torinese difenderà i colori del 322 Racing Service per la terza stagione consecutiva. Fresco vincitore del Trofeo Inverno in quel di Binetto lo scorso novembre, nel 2023 manterrà il focus sulla classe regina del trofeo gestito dal Motoclub Spoleto e, contestualmente, prenderà parte alla Pirelli Cup 1000, monomarca inserito nel contesto della Coppa Italia Velocità, mediante l'utilizzo di una collaudata BMW S1000RR di ultima evoluzione: "Il 2022 è stato un anno di alti e bassi perchè siamo arrivati all’inizio della stagione senza alcun test alle spalle e durante i week-end di gara non riuscivo ad essere sempre costante - ha ammesso Ioverno - quest’anno, con una moto più competitiva e una maggior esperienza, sono sicuro di poter occupare le prime posizioni ad ogni round del National Trophy, mentre l’obiettivo nella Pirelli Cup è chiaramente quello di vincere. Tra pochi giorni andrò in Spagna per i primi test".

Sogno mondiale

Per il binomio si prospetta una stagione intensissima, che potrebbe riservare tra l'altro una... piacevole sorpresa: "Ci piacerebbe molto riuscire a disputare anche una wild card nel Mondiale Superbike in occasione del round di Misano, ma in ogni caso abbiamo tutte le carte in regola per vivere un’annata da assoluti protagonisti in ambito nazionale", ha dichiarato senza mezzi termini Cristian Serri (team manager 322 Racing Service).

Articoli che potrebbero interessarti