Tu sei qui

SBK, Davide Giugliano riparte da Bayliss e Kofler per il 2023 in SuperSport

Il figlio di Troy prenderà parte a tutte le gare del Mondiale con la Panigale V2, mentre Kofler soltanto ai round europei

SBK: Davide Giugliano riparte da Bayliss e Kofler per il 2023 in SuperSport

Share


Il team D34G Racing è pronto ad una nuova, importante sfida dopo il positivo debutto dello scorso anno sulla scena internazionale. La squadra capitanata da Davide Giugliano schiererà nuovamente due piloti nel 2023, ma uno di essi disputerà l’intera stagione del Mondiale Supersport. Il nome scelto altri non è che Oliver ‘Oli’ Bayliss, mentre Maximilian Kofler sarà il suo compagno di squadra nei round europei (WorldSSP Challenge).

Bayliss, diciannovenne australiano figlio del tre volte campione del mondo WorldSBK Troy, ha fatto il suo debutto in WorldSSP lo scorso anno in sella ad una Ducati Panigale V2 955, con un sesto posto in gara come miglior risultato, ottenuto in gara due ad Estoril nel mese di maggio. Nonostante la sua giovane età, ha già una buona esperienza dalla sua, avendo iniziato la sua carriera professionistica all’età di 14 anni nel campionato australiano (ASBK).

Anche l’austriaco Maximilian Kofler ha debuttato nel Mondiale Supersport nel 2022 in sella ad una Ducati, dopo due stagioni nel Mondiale Moto3 precedute da wildcard nel biennio 2018-2019, mentre correva a tempo pieno nel Mondiale junior Moto3.

Il team è al lavoro per prepararsi al meglio ai test invernali, che avranno inizio nella seconda metà di gennaio, e per la stagione 2023, che avrà inizio a Phillip Island nel weekend del 26 febbraio. La stagione di Kofler comincerà invece al TT Circuit di Assen nel mese di aprile (21-23).

Intanto Oli scalpita: “Sono davvero contento di prendere parte alla nuova stagione sportiva con il team D34G Racing di Davide Giugliano. Il 2023 sarà il mio secondo anno in WorldSSP e con la Ducati Panigale V2 955, quindi non vedo l’ora di far tesoro dell’esperienza ottenuta, continuare la mia progressione nella categoria e fare una buona stagione. Mi sto allenando duramente in questa pausa invernale per farmi trovare pronto in occasione del primo test e sono impaziente di iniziare. Ci vediamo nel 2023. Ringrazio tutti gli sponsor ed i supporter che continuano ad essere al mio fianco".

A raccogliere le sue parole è Kofler: “Sono molto felice di entrare a far parte del team D34G Racing. Vorrei anche ringraziare Davide e tutta la squadra per questa nuova opportunità dopo un primo anno non semplice nel Mondiale Supersport. Sono estasiato dalla fiducia in me riposta nel mio potenziale in sella alla Ducati e non vedo l’ora di iniziare! Sono sicuro che con l’esperienza di Davide e le capacità della squadra riusciremo a compiere un ottimo lavoro e fare grandi passi in avanti nella stagione che ci attende. Nel 2023 prenderò parte solo alle gare europee, ma questo mi dà ulteriore motivazione a dare il massimo. Sono felice inoltre di avere Oli come compagno di squadra perché siamo buoni amici. È una grande opportunità per entrambi e sono sicuro che riusciremo ad aiutarci e spingere le nostre performance al limite".

C’è quindi aspettativa da parte di Davide Giugliano: “Abbiamo chiuso la stagione 2022 con dei risultati eccellenti, che ci hanno dato una grande dose di motivazione extra per il nuovo anno. Abbiamo una nuova coppia di piloti per il 2023: due giovani dak grande potenziale, Oli Bayliss e Maximilian Kofler. Entrambi hanno fatto un gran lavoro nel 2022 in sella alle Ducati e vogliamo dare loro un caloroso benvenuto. Attendiamo con impazienza l’inizo della nuova stagione: i primi test si terranno a breve, nella seconda metà di gennaio, e non vedo l’ora di vederli entrambi in sella alle nostre moto".

Articoli che potrebbero interessarti