Tu sei qui

MotoGP, Tutti i video e le interviste agli uomini Ducati alla festa di Bologna

Bagnaia, Bautista, Domenicali, Dall'Igna, Bastianini, Tardozzi, Pirro, Rinaldi ci parlano dell'anno d'oro della Rossa e di quello che accadrà il prossimo anno

MotoGP: Tutti i video e le interviste agli uomini Ducati alla festa di Bologna

Share


Per Ducati il 2022 è stato un anno da incorniciare, quella della doppietta in MotoGP e SBK con Pecco Bagnaia e Alvaro Bautista. Per una stagione del genere, serviva una festa in grande stile e l’evento in Piazza Maggiore a Bologna è stato il degno finale. Una serata con tutti i protagonisti della Rossa che vi abbiamo raccontato in diretta (cliccate QUI per rivederla) con Paolo Scalera e Carlo Pernata in ‘studio’ e Marco Caregnato inviato sul campo.

Quell’appuntamento è stata anche l’occasione per intervistare i piloti e i manager artefici di questo successo, qui di seguito trovate tutti i video che abbiamo realizzato con loro.

Bagnaia e il sogno giapponese della 8 Ore di Suzuka

Pecco Bagnaia ha riportato il titolo piloti della MotoGP in Italia dopo 13 anni, se invece consideriamo un binomio moto e piloti italiani mancava addirittura da mezzo secolo. Il suo prossimo sogno? Correre e vincere con la Ducati nella 8 Ore di Suzuka, QUI potete leggere le sue parole.

Bautista: “Con Ducati un titolo è ancora più speciale”

L’altra metà del cielo è rappresentata da Alvaro Bautista. In età per alcuni da pensione (38 anni) ha vinto il titolo in SBK e farlo con la Rossa lo ha reso ancora più speciale. I rivali hanno storto il naso, ma lo spagnolo è stato l’indiscusso protagonisti delle derivate di serie. QUI il video della nostra intervista.

Dall’Igna: il genio è al lavoro e gli avversari tremano

Si chiami Desmosedici o Panigale, il suo papà è Gigi Dall’Igna. L’ingegnere veneto era arrivato in Ducati con l’obiettivo di vincere in MotoGP, ci è riuscito e non vuole fermarsi. I rivali cercano di fermarlo, ma lui sa sempre come prenderli in contropiede e alzare l’asticella. QUI il video della nostra intervista.

Domenicali: “Con Bagnaia e Bastianini avremo un team frizzante”

Il boss si chiama Claudio Domenicali, non un grigio manager, ma un appassionato a tutto tondo che non disdegna di girare in pista con le sue moto. Davanti ai microfoni è sempre schietto, dice quello che pensa e divide gli appassionato. Anche con noi non ha avuto peli sulla lingua: QUI il video della nostra intervista.

Pirro: dall’era Valentino a quella Bagnaia, parla il campione del mondo dei collaudatori

Michele Pirro è l’uomo di fatica, quello che macina chilometri e chilometri lontano dai riflettori sulle moto che poi la domenica vincono in pista. È in Ducati da più di 10 anni e ha un ruolo chiave, oltre a essere una miniera di aneddoti e curiosità: ne trovate alcuni QUI, nella nostra video-intervista.

Bastianini: in casa di Bagnaia per spodestarlo

Un altro grande protagonista della stagione di Ducati è stato Enea Bastianini. Dopo Bagnaia, è il pilota che ha vinto più gare nel 2022 (4) e il prossimo anno sarà nel team ufficiale. Con Pecco nei test ci sarà collaborazione nei test, ma poi in pista ognuno penserà a se stesso. Ce lo ha detto il riminese nella video-intervista che potere trovare QUI.

Tardozzi: l’uomo spogliatoio alle prese con due galli

Davide Tardozzi non è un semplice team manager, è il primo tifoso della Ducati e ha vissuto quest’annata con il massimo dell’intensità. Per i piloti è un secondo papà e nel 2023 avrà due figli da tenere a bada: Bagnaia e Bastianini. Ci ha racconta cosa aspettarci dal futuro nella video-intervista che trovate QUI.

Rinaldi dalla parte di Bautista contro il peso minimo

Ultimo ma non ultimo, anche Michael Rinaldi è stato protagonista davanti al nostro microfono (QUI la video-intervista). Il pilota del team Aruba in SBK si è schierato al fianco del compagno Alvaro Bautista bersaglio delle polemiche degli avversari.

Vi lasciamo con una ‘bonus track’: Pecco Bagnaia, dopo avere festeggiato a Bologna è stato a Chivasso per celebrare il suo titolo nella città natale. QUI il video di quella giornata.

Articoli che potrebbero interessarti