Tu sei qui

SBK, Eric Granado correrà nel Mondiale Superbike con la Honda del Team MIE

Il brasiliano salirà sulla Fireblade lasciata libera da Tati Mercado, nel 2023: “Sono molto fiducioso, penso sia una grande opportunità per me e per la mia carriera”

SBK: Eric Granado correrà nel Mondiale Superbike con la Honda del Team MIE

Share


Eric Granado raddoppia i suoi impegni per il 2023, affiancando alla MotoE la partecipazione al Mondiale SBK, in cui gareggerà con la CBR1000RR-R del Team MIE Racing Honda. Reduce dalla sua miglior stagione nella serie elettrica, il 26enne brasiliano ha infatti stretto un accordo con la squadra di Midori Moriwaki per prendere il posto di Leandro Mercado, 29º nello scorso campionato, con soli tre punti conquistati.

“Sono molto felice di affrontare la mia prima stagione nel Mondiale SBK nel 2023. Innanzitutto, voglio ringraziare Midori, Honda e tutti gli sponsor per avermi dato questa opportunità. Arrivare nel Mondiale è stato a lungo il mio obiettivo ed è una categoria che conosco - ha affermato il quattro volte campione del campionato brasiliano di Superbike - Ho gareggiato con il team MIE Racing Honda nel 2020, in occasione del round portoghese, e mi sono davvero divertito. Mi è piaciuto vedere come lavoravano tutti e Midori mi ha fatto sentire il benvenuto nel team. Abbiamo discusso sul provare a lavorare insieme e ora lo faremo. Penso che si tratti di una grande opportunità per me e per la mia carriera, e sono molto fiducioso che avremo una moto competitiva e che potremo lavorare insieme alla Honda per migliorare il mezzo”. 

Fiducioso dopo la prima buona presa di contatto, Eric cercherà di ottenere buoni risultati anche il prossimo anno, per tenere alto l’orgoglio del team MIE e del Brasile.

“Lottare con piloti veloci e di livello mondiale sarà una vera sfida, ma cercherò di imparare molto da loro e di fare del mio meglio per ottenere risultati solidi ogni fine settimana, in modo da arrivare alla fine della stagione con la consapevolezza di aver fatto un buon lavoro - ha aggiunto Granado - Spero che i tifosi brasiliani mi sostengano. Sono diversi anni che un pilota brasiliano non corre nel campionato del Mondo e spero di rappresentare al meglio il mio Paese”.

L’innesto in squadra del 26enne non sarà comunque l’unica novità nell’organico del Team MIE, che punta a rafforzarsi anche a livello tecnico e manageriale.

“Sono lieta di dare il benvenuto a Eric nel Team MIE Racing Hond. Abbiamo avuto modo di lavorare con lui quando si è unito alla squadra per l'ultimo round 2020 all’Estoril. Si è piazzato tra i primi 15 in Gara 1 e vicino alla zona punti in Gara 2, il che è stato davvero impressionante - ha commentato Midori Moriwaki, felice di poter schierare il brasiliano nel 2023 -  Il suo talento, la sua velocità, la sua professionalità e, non ultimo, il suo atteggiamento solare sono valori fondamentali per me e credo che si adatterà perfettamente alla struttura del team MIE Racing Honda. Un assetto che sarà rafforzato anche dal punto di vista dello staff tecnico e manageriale, per garantire una crescita e un miglioramento continui. Voglio anche ringraziare di cuore Tati per i due anni fantastici trascorsi insieme, per il suo duro lavoro e per il suo totale impegno nel team. Gli auguriamo tutto il meglio per il suo futuro”.

Articoli che potrebbero interessarti