Tu sei qui

KTM 790 Adventure 2023: la gamma on-off austriaca è sempre più completa

Nuovo cupolino con faro a LED e display TFT da 5" con sistema di menu riprogettato per la nuova KTM 790 ADVENTURE, ora più tecnologica

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Solo ieri KTM ha presentato la rinnovata 890 Adventure, ed oggi tocca alla sorellina, la 790 Aventure: la nuova crossover di media cilindrata che combina alla perfezione potenza e versatilità e che si aggiorna profondamente rispetto alla prima versione lanciata nel 2018. Era il 2018 quando la KTM 790 Adventure si è presentata sul palcoscenico mondiale con un design innovativo capace di rompere gli schemi e influenzare, negli anni a venire, lo sviluppo tecnico dell’intero segmento Adventure/Travel di media cilindrata.

Oggi la 790 Adventure torna a solcare le strade e i sentieri di tutto il mondo, profondamente rinnovata e caratterizzata da un’estetica che si ispira alla regina del deserto, la KTM 450 Rally Replica. Il faro a sbalzo lascia il posto a un cupolino in stile rally, perfettamente integrato alla parte frontale e al serbatoio da 20 litri. Proprio il serbatoio, che si estende in maniera sinuosa verso il basso, è l’elemento centrale del design di questa moto: insieme al motore è protetto da nuovi elementi in alluminio e plastica iniettata, particolarmente resistenti agli urti e ai graffi. A bordo della 790 Adventure 2023 il pilota si sente subito a suo agio, protetto da un parabrezza alto e dalle sovrastrutture attorno al serbatoio in grado di deviare la maggior parte dell’aria durante la marcia. Ottima la seduta della nuova sella in due pezzi, regolabile su due posizioni – 840/860 mm di altezza – e disponibile in differenti configurazioni opzionali nel catalogo KTM PowerParts.

Il cockpit è sorretto da una struttura rinforzata che consente di aggiungere strumenti supplementari per la navigazione: rispetto al modello precedente è impreziosito da un display TFT da 5" che reagisce alla luce ambiente e usa un sistema di menu riprogettato, con nuove infografiche per una personalizzazione più intuitiva delle opzioni disponibili. Inoltre, sincronizzando la strumentazione con l'app KTMConnect, è possibile accedere a una serie di supporti particolarmente utili durante il viaggio, come la lista di 10 contatti predefiniti, l’elenco delle ultime 10 telefonate effettuate o la regolazione dei parametri per la navigazione Turn-by-Turn Plus durante la marcia.

La 790 Adventure si muove agile e sicura grazie a una ciclistica solida e collaudata: il telaio in acciaio al cromo-molibdeno garantisce pieno supporto in qualsiasi condizione di carico, mentre le sospensioni WP APEX copiano perfettamente le asperità del terreno grazie a un’escursione di 200 mm. Il motore che equipaggia la nuova on-off è una garanzia di fluidità e affidabilità: si tratta del bicilindrico parallelo LC8c da 799 cc, Euro 5, in grado di erogare 95 CV a 8.000 giri/minuto e 88 Nm a 6.500 giri/minuto. Rispetto alla versione precedente, il propulsore ha visto un incremento del 20% delle masse rotanti: un aggiornamento che rende la moto più stabile in curva a velocità costante, senza comprometterne l’agilità. I nuovi corpi farfallati contribuiscono a rendere l’erogazione della potenza più pulita ed efficiente grazie alla combustione migliorata, mentre il sensore di controllo del battito in testa garantisce prestazioni costanti anche nel caso in cui si utilizzino carburanti a basso numero di ottani. Migliorata anche la frizione PASC mediante l’utilizzo di nuovi dischi guarniti, mentre il motore respira più liberamente attraverso una rinnovata cassa filtro.

Tutti questi aggiornamenti hanno portato a un miglioramento generale della moto e a un incremento del piacere di guida, che viene ulteriormente amplificato dalla sofisticata elettronica presente a bordo. Infatti, come le sorelle maggiori, anche la 790 Adventure è dotata della più recente piattaforma inerziale 6D, che fornisce informazioni utili per la gestione del controllo di trazione e per altre funzioni, come l'ABS cornering, la regolazione della coppia del motore in fase di rilascio e la gestione dei riding mode. Come per la sorella maggiore KTM 890 Adventure, l'ABS si adatta automaticamente al riding mode selezionato (riding mode OFFROAD/ABS OFFROAD), eliminando così la necessità di ulteriori configurazioni e di noiose soste per selezionare l’opzione corretta. Ampia, infine, la scelta delle dotazioni elettroniche aggiuntive presenti nel catalogo KTM PowerParts, tutte testabili nei primi 1.500 km grazie alla nuova funzione “DEMO”: questa consente al pilota di provare da subito l'intera gamma di optional per l’assistenza alla guida e di perfezionare l’acquisto degli stessi – o di una parte di loro – solo in un secondo momento.

La nuova 790 Adventure 2023 è stata interamente progettata in Austria e verrà prodotta in Cina da CFMoto, partner stretto e strutturato di KTM, con stabilimenti di alta qualità che rispettano gli standard più elevati di costruzione. Questa collaborazione non è la prima avviata da KTM, che negli anni ha dimostrato quanto la globalizzazione sia importante per la crescita dei propri Brand nel mercato globale delle due ruote a motore. La KTM 790 Adventure 2023 viene proposta in due colorazioni Black e White e arriverà negli showroom dei concessionari ufficiali a partire da aprile 2023. Ancora in fase di definizione il prezzo.

Articoli che potrebbero interessarti